Liam Gallagher rifiuta di aprire i Rolling Stones a Manchester

Liam Gallagher stava per far saltare gli accordi con i Rolling Stones pur di non esibirsi nel concerto dell’odiato Manchester United.

Ormai è noto a tutti, ai Rolling Stones piace fare le cose in grande. Per il No Filter avevano optato per far aprire i loro concerti ad artisti meno noti, ora invece puntano alle stelle, permettendosi aperture da parte di cantanti famosi in tutto il mondo.

In questo caso vediamo Liam Gallagher, ex frontman degli Oasis, tra i nomi confermati. Ovviamente il cantante non poteva non farsi notare, infatti il Sun ha riportato che stava per far saltare tutti gli accordi presi con Jagger e soci. Questo dopo aver scoperto che la sua data prevista nella sua Manchester si sarebbe tenuta nello stadio Old Trafford, campo degli odiati Manchester United.

Risultati immagini per liam gallagher

L’ex frontman degli Oasis era così tanto deciso nella sua posizione che gli Stones pur di risolvere il problema hanno spostato l’apertura di Ashcroft, altra conferma, da Londra a Manchester. Così da poter far esibire il tifoso del City Liam Gallagher a Londra, nello stadio neutrale del West Ham.

Per quanto riguarda il tour dei Rolling Stones, per ora gli annunci ufficiali riguardano solo le date in UK. Il gruppo può vantare aperture da parte di: Florence & The Machine, The Vaccines, The Specials, Elbow, James Bay, Richard Ashcroft e appunto Liam Gallagher.