Allison Mack tentò di adescare Emma Watson

Anche la Watson ha rischiato di essere coinvolta nel commercio delle schiave del sesso

Anche Emma Watson stava per finire nella rete sessuale di Allison Mack. L’attrice inglese compare tra i tentativi di reclutamento per la scuderia di schiave sessuali.

Emma Watson si aggiunge alla lista di attrici, che hanno rischiato di entrare a far parte della perversa setta di schiave di Allison Mack.

Allison Mack

Leggi anche: Le folli dichiarazioni di Allison Mack

L’attrice di Smallville reclutava altre attrici, offrendo a loro l’opportunità di entrare a far parte di una presunta organizzazione di aiuto e sostegno alle donne in difficoltà chiamata NXIVM.

L’organizzazione si è rivelata essere una vera e propria setta, guidata da Keith Raniere. Con donne rinchiuse in gabbia e denutrite.

Sembra che la Mack circuisse le giovani donne e le costringesse a diete ferree, fino a raggiungere i gusti estetici di Raniere. Le malcapitate poi, venivano indotte a soddisfare i desideri sessuali del santone. Venivano poi obbligate a partecipare a riti di iniziazione in cui subivano l’incisione a fuoco delle iniziali dello stesso Raniere. Direttamente sul pube.

Allison Mack

Risalgono al 2016 alcuni post su Twitter in cui si nota un certo interesse nel reclutare Emma Watson

Leggi anche: I più clamorosi scandali sessuali di Hollywood

Nonostante l’assenza di risposte, l’attice di Smallville, continua a cercare di avere un contatto con la star di Harry Potter. Si accanisce e tenta ad ogni costo di ricevere una risposta sempre tirando in ballo l’assurda setta.

Allison Mack si è recentemente dichiarata colpevole delle accuse. Che idea vi siete fatti di questa torbida storia?