10 Grandi scene d’azione in piano sequenza

8 Grandi scene d'azione in piano sequenza - La spettacolare tecnica di ripresa del piano sequenza non è di certo tra le più facili da realizzare, ma può regalare grandi emozioni nelle scene d'azione.

9. Kingsman – Secret Service, Matthew Vaughn (2014)

scene d'azione in piano sequenza

Con la scena del massacro nella chiesa nel primo capito di Kingsman – Secret Service siamo di fronte ad una ennesima dimostrazione di come il digitale abbia aiutato i registi a girare long take spettacolari con maggiore facilità. L’escalation di violenza di Colin Firth viene seguita pedissequamente dalla camera a mano, utilizzando però, in maniera insolita, dei piani piuttosto ravvicinati. Una tecnica che ha permesso al regista di poter dividere la scena in più riprese, poi montate fra loro per dare l’illusione di un unico lungo take. Se la tecnologia alle volte può essere un pretesto per riempire un vuoto nella pellicola, qui il suo utilizzo è, oltre che necessario, perfettamente eseguito.

 

10. Atomic Blonde, David Leitch (2017)

scene d'azione in piano sequenza

David Leitch dimostra totalmente, con il suo primo film in proprio, di essere in grado di coreografare grandi scene d’azione. Tutto grazie all’esperienza acquisita grazie al ruolo di co-regista sul set di John Wick. Le scene di lotta di Atomic Blonde sono girate in maniera eccelsa, con la camera spesso al centro dell’azione, ritrovandoci a combattere a fianco dell’esplosiva Charlize Theron. Brava l’attrice nel regalare un’interpretazione elettrizzante, ma grande merito a Leitch per la gestione dei vari elementi all’interno della scena. Emblema di questa ottima direzione degli attori e della camera è una lotta in piano sequenza dove la bionda atomica lotta per farsi strada tra le scale di una palazzina. Una scena stracolma di agenti del KGB pronti a freddare chiunque sia necessario senza il minimo scrupolo. Un piano sequenza lungo ben 7 minuti; ma nonostante un occhio da appassionato navigato, possa scovare gli stacchi nascosti nella scena, la sequenza rimane impressionante. Leitch conferma con questa scena di essere un maestro nel delineare lo spazio visivo e l’azione al suo interno, in un crescendo di tensione e violenza. La scena al completo qui di seguito.