Golden Globes 2018: dove e come seguire la cerimonia, la guida completa

0
776

Questa domenica, 7 Gennaio 2018, si svolgerà la cerimonia annuale della 75esima edizione dei Golden Globes Awards, che si terranno al Beverly Hilton Hotel a Beverly Hills.

Tra gli scandali Weinstein e il movimento femminista #MeToo, si preannuncia una cerimonia ricca di momenti memorabili. Come quello dell’anno scorso che ormai ci ricordiamo tutti, il discorso anti-Trump di Maryl Streep.

Ma ora vediamo insieme cosa, dove e come seguire la cerimonia e il red carpet dei Golden Globes.

Dove seguire il Red Carpet:

dopo l’accordo tra la Hollywood Foreign Press e la Dick Clark Production, la diretta vera e propria del Red Carpet, che precede la cerimonia verrà trasmessa nella pagina Facebook dei Golden Globes. Saranno anche disponibili sulla pagina Instagram dei Golden Globes, @goldenglobes. La cerimonia e il Red Carpet si svolgeranno tra la notte del 7 e 8 Gennaio.

Dove seguire la cerimonia:

La cerimonia sarà trasmessa nel canale Usa NBC all’ora locale tra le 5pm e le 8pm. Purtroppo non sarà disponibile una livestream ufficiale e non verranno trasmessi nè in chiaro e nè per pay-tv in Italia.

Chi presenterà i Golden Globes?

a seguire le orme di Jimmy Fallon (che presentò i Golden Globes lo scorso anno), sarà il frizzante Seth Meyers. Volto conosciuto negli Stati Uniti, grazie al programma Late Night della NBC presentato da lui dal 2014. Seth Meyers, comico di 43 anni, bisogna dire che è molto amato in America, soprattutto perchè riesce a catturare l’attenzione anche del pubblico di fascia più giovane, e anche per il suo interesse alla politica e per i suoi continui attacchi all’amministrazione Trump. Perciò ha tutte le carte in regola per regalare al pubblico un ottimo intrattenimento.

L’impatto del caso Weinstein e Spacey

Quest’edizione dei Golden Globes è arrivata dopo l’onda degli scandali tra Weinstein e Spacey, e il movimento femminista #MeToo. Non si può dire che le nomination non siano state influenzate dai recenti scandali, basti vedere Christopher Plummer, candidato come migliore attore non protagonista per il ruolo del miliardario J. Paul Getty, nel film diretto da Ridley ScottTutti i soldi del mondo” (uscito oggi nelle sale italiane); il ruolo ricoperto da Plummer era stato girato prima con Kevin Spacey, solo che dopo che l’attore fu accusato di molestie sessuali, Ridley Scott decise di rigirare tutte le scene del personaggio di J. Paul Getty con Christopher Plummer in soli 8 giorni. Per non parlare del caso Pixar, dove il film d’animazione Coco ha ricevuto ben 2 nomination tra cui quella per il miglior film d’animazione, subito dopo l’uscita della pellicola in Usa, arrivarono le dimissioni del direttore creativo della Pixar John Lasseter accusato di cattiva condotta sessuale. 

Detto questo alcune fonti rivelano che le attrici, compresi i candidati e i presentatori, intendono indossare il nero per protestare contro la disuguaglianza di genere e in anche come segno per riconoscere che le accuse di molestie sono aumentate notevolmente. La mossa arriva dopo che è stato annunciato che i presentatori del 21 gennaio, Screen Actors Guild Awards saranno esclusivamente solo donne.

Tutte le Nomination per Film e Serie tv:

Film

Miglior film drammatico
Chiamami col tuo nome
Dunkirk
The Post

La forma dell’acqua
Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior film di genere comedy o musical
The Disaster Artist
Get Out
The Greatest Showman
I, Tonya
Lady Bird

Miglior regista
Guillermo del Toro, La forma dell’acqua
Martin McDonagh, Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Christopher Nolan, Dunkirk
Ridley Scott, Tutti i soldi del mondo
Steven Spielberg, The Post

Miglior attore in un film drammatico
Timothée Chalamet, Chiamami col tuo nome
Daniel Day-Lewis, Il filo nascosto
Tom Hanks, The Post
Gary Oldman, L’ora più buia
Denzel Washington, Roman J. Israel, Esq.

Miglior attrice in un film drammatico
Jessica Chastain, Molly’s Game
Sally Hawkins, La forma dell’acqua
Frances McDormand, Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Meryl Streep, The Post
Michelle Williams, Tutti i soldi del mondo

Miglior attrice in un film di genere comedy o musical
Judi Dench, Victoria & Abdul
Helen Mirren, Ella & John – The Leisure Seeker
Margot Robbie, I, Tonya
Saoirse Ronan, Lady Bird
Emma Stone, La battaglia dei sessi

Miglior attore in un film di genere comedy o musical
Steve Carell, La battaglia dei sessi
Ansel Elgort, Baby Driver
 James Franco, The Disaster Artist
 Hugh Jackman, The Greatest Showman
 Daniel Kaluuya, Get Out

Miglior sceneggiatura originale
Aaron Sorkin, Molly’s Game
Greta Gerwig, Lady Bird
Martin McDonagh, Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Liz Hannah e Josh Singer, The Post
Guillermo del Toro e Vanessa Taylor, La forma dell’acqua

Miglior attrice non protagonista (per ogni tipo di film)
Mary J. Blige, Mudbound
Hong Chau, Downsizing – Vivere alla grande
Allison Janney, I, Tonya
Laurie Metcalf, Lady Bird
Octavia Spencer, La forma dell’acqua

Miglior attore non protagonista (per ogni tipo di film)
Willem Dafoe, The Florida Project
Armie Hammer, Chiamami col tuo nome
Richard Jenkins, La forma dell’acqua
Christopher Plummer, Tutti i soldi del mondo
Sam Rockwell, Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior film straniero
Una mujer fantástica, Cile
Per primo hanno ucciso mio padre, Cambogia
Oltre la notte, Germania
Loveless, Russia
The Square, Svezia, Germania e Francia

Miglior film d’animazione
Baby Boss
The Breadwinner
Ferdinand
Coco
Loving Vincent

Miglior canzone originale per il cinema
“Home,” Ferdinand
“Mighty River,” Mudbound
“Remember Me,” Coco
“The Star”, The Star
“This Is Me,” The Greatest Showman

Miglior colonna sonora per il cinema
Alexandre Desplat, La forma dell’acqua
Jonny Greenwood, Il filo nascosto
John Williams, The Post
Hans Zimmer, Dunkirk
Carter Burwell, Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Serie TV

Miglior serie tv drammatica
The Crown
Game of Thrones
The Handmaid’s Tale
Stranger Things
This is Us

Miglior serie tv di genere comedy
Black-ish
The Marvelous Mrs. Maisel
Master of None
SMILF
Will & Grace

Miglior miniserie o film per la tv
Big Little Lies
Fargo
Feud: Bette and Joan
The Sinner
Top of the Lake: China Girl

Miglior attore in una serie tv drammatica
Sterling K. Brown, This is Us
Freddie Highmore, The Good Doctor
Bob Odenkirk, Better Call Saul
Liev Schreiber, Ray Donovan
Jason Bateman, Ozark

Miglior attrice in una serie tv drammatica
Caitriona Balfe, Outlander
Claire Foy, The Crown
Maggie Gyllenhaal, The Deuce
Katherine Langford, Tredici
Elisabeth Moss, The Handmaid’s Tale

Miglior attore in una serie tv comedy o musical
Anthony Anderson, Black-ish
Aziz Ansari Master of None
Kevin Bacon, I Love Dick
William H. Macy, Shameless
Eric McCormack, Will & Grace

Miglior attrice in una serie tv comedy o musical
Pamela Adlon, Better Things
Alison Brie, Glow
Issa Rae, Insecure
Rachel Brosnahan, The Marvelous Mrs. Maisel
Frankie Shaw, SMILF

Miglior attore in una miniserie o in un film per la tv
Robert De Niro, The Wizard of Lies
Jude Law, The Young Pope
Kyle MacLachlan, Twin Peaks
Ewan McGregor, Fargo
Geoffrey Rush, Genius

Miglior attrice in una miniserie o in un film per la tv
Jessica Biel, The Sinner
Nicole Kidman, Big Little Lies
Jessica Lange, Feud: Bette and Joan
Susan Sarandon, Feud: Bette and Joan
Reese Witherspoon, Big Little Lies

Miglior attore non protagonista in una serie o film per la tv
Alfred Molina, Feud
Alexander Skarsgard, Big Little Lies
David Thewlis, Fargo
David Harbour, Stranger Things
Christian Slater, Mr. Robot

Miglior attrice non protagonista per una serie o film per la tv
Laura Dern, Big Little Lies
Ann Dowd, The Handmaid’s Tale
Chrissy Metz, This is Us
Michelle Pfeiffer, The Wizard of Lies
Shailene Woodley, Big Little Lies

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here