Ai confini della realtà: il reboot si farà!

E' ufficiale, Jordan Peele parteciperà come produttore al reboot della serie Ai confini della realtà che verrà distribuito su CBS All Access.

0
434

Dopo il successo di Get Out, Jordan Peele vuole continuare a stupire.

Come già avevamo ipotizzato in QUESTO ARTICOLO, è stato ufficializzato il reboot di Ai confini della realtà. Questo nuovo remake andrà in onda sulla piattaforma streaming CBS All Access e vedrà proprio Peele nel ruolo di produttore. Al suo fianco, troveremo Marco Ramirez (Sons of Anarchy) e Simon Kinberg (X-Men). Ecco cosa ha dichiarato lo stesso Peele a riguardo:

“Durante questo 2017 abbiamo provato troppe volte la sensazione di vivere ai confini della realtà e non riesco a pensare ad un momento per reintrodurre la serie ad un pubblico moderno”

La serie antologica ideata da Rod Serling è andata in onda per la prima volta dal 1958 al 1964 proprio su CBS. Oltre al suo creatore, la serie annoverava sceneggiatori del calibro di Richard Matheson, Charles Beaumont e Ray Bradbury. Ad introdurre gli episodi intervenivano lo stesso Serling. Leggendario l’opening dello show, capace di fare la storia della tv.

Ecco la tagline della serie originale:

“Esiste una quinta dimensione oltre a quelle che l’uomo già conosce; è senza limiti come l’infinito e senza tempo come l’eternità. E’ la regione intermedia tra la luce e l’oscurita, tra la scienza e la superstizione, tra l’oscuro baratro dell’ignoto e le vette luminose del sapere. E’ la regione dell’immaginazione, una regione che potrebbe trovarsi Ai confini della realtà.”

Il primo remake dello show fu trasmesso dal 1985 al 1989. Esso, rimasto in cantiere per molti anni, pareva non dover mai vedere la luce a causa dei dubbi del CBS. Il successo dell’omonimo film corale, Ai confini delle realtà, diretto da Steven Spielberg, Joe Dante, John Landis e George Miller, convinse la rete ad iniziare le riprese.

Ai lavori del remake parteciparono maestri come Wes Craven e William Friedkin, oltre che interpreti del calibro di Martin Landau e Morgan Freeman.

Un ulteriore reebot è stato distribuito fra il 2002 e il 2003. In questo caso, ad introdurre gli episodi, trovavamo l’attore Forest Whitaker.

In attesa di avere qualche dettaglio in più, fateci sapere cosa ne pensate di questa nuova produzione!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here