Ai confini della realtà, Jordan Peele alla guida di un possibile reboot della serie TV

0
550

Ai confini della realtà, Jordan Peele potrebbe dare nuova vita alla mitica ed iconica serie televisiva americana.

Ideato da Rod Serling e andata in onda sulla CBS per cinque stagioni, dal 1959 al 1964, lo show potrebbe brillare di nuovo. La serie riscosse un grande successo, e venne riproposta in una nuova versione già nel 1985 e nel 2002. Una serie rivoluzionaria per il mondo della televisione, con un opening divenuto leggendario. Inoltre ne fu prodotta anche una versione cinematografica diretta da Joe Dante, Steven Spielberg, John Landis e George Miller

Les Moonves, amministratore delegato della CBS Corporation, ha annunciato la volontà di voler realizzare un reboot della serie, durante un incontro con gli investitori.

Tuttavia non è ancora confermato se il progetto verrà realizzato o rimarrà puramente ipotetico. La serie, di cui la CBS possiede ancora i diritti, dovrebbe andare in onda sul servizio streaming CBS all Access.Risultati immagini per the twilight zone

Secondo alcune fonti la realizzazione del progetto potrebbe essere affidata a Jordan Peele.

Peele già sceneggiatore e regista dall’interessante Get Out, sarebbe affiancato da Marco Ramirez. Quest ultimo ricoprirebbe il ruolo di sceneggiatore e produttore esecutivo.

La CBS ha cercato di far trapelare il meno possibile, non volendo rivelare troppe informazioni a riguardo. Escludendo l’annuncio fatto da Moonves, infatti, non vi sono ulteriori fonti a tal proposito; fino ad ora. I fan della serie cult tuttavia fremono alla notizia di un possibile rilancio. Rimanete collegati con la scimmia per essere sempre aggiornati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here