I 10 migliori film sull’arte (dal peggiore al migliore)

Condividi l'articolo

ArcaRussa36) Arca russa
Aleksandr Sokurov gira in soggettiva un film costituito da un unico intero piano sequenza, nelle sale del Palazzo d’Inverno a San Pietroburgo. La visione dello spettatore coincide con quello del protagonista, lo stesso Sokurov, di cui possiamo sentire solo la voce, un viaggiatore nel tempo, che si ritrova come in un sogno in una Russia passata, guidato dal marchese Custine. Davanti a Sokurov, davanti allo spettatore, riprendono vita personaggi celebri, realmente vissuti o solo dipinti. Sokurov propone qui di rappresentare quel gusto per l’arte proprio dei Zar, documentando lo splendore e l’opulenza di un edificio che fu residenza reale prima e museo ora.

LEGGI ANCHE:  Natalie Portman e le traumatiche conseguenze di Leòn