I 5 (+1) film più iconici con Kurt Russell

  1. 1997 – Fuga da New York di John Carpenter (1981)

1981: è l’anno di Snake Plissken. E’ la svolta decisiva per la carriera di Russell, qui interprete del personaggio per il quale verrà probabilmente ricordato. Egli è infatti un cinico e spietato ergastolano reduce di guerra costretto a mettersi al servizio dell’autorità per recuperare il presidente USA persosi nell’isola di Manhattan diventata ghetto per criminali, in un passato prossimo distopico e desolante. Nessuno prima di allora era riuscito a fondere così bene la malsana atmosfera notturna e l’amoralità dei personaggi di un noir, la distopia della fantascienza politica, il gusto dell’avventuroso e la spettacolarità di un action. Ci voleva Carpenter, e così è stato. Russell ha il volto e il fisico perfetti per uno dei più grandi anti-eroi della storia del cinema.