13 Hours: The Secret Soldiers Of Benghazi perde un candidato all’Oscar per il miglior sound mixing

0
311

Non è di certo usuale vedere l’Academy squalificare un candidato per la corsa alla statuetta più ambita del mondo del cinema. Eppure è quello che è successo a poche ore dalla cerimonia degli 89° Academy Awards. Si tratta di Greg P. Russell, candidato al miglior sound mixing per il nuovo film di Michael Bay13 Hours: The Secret Soldiers Of Benghazi. Di seguito la comunicazione ufficiale fornita alla stampa.

 

//platform.twitter.com/widgets.js

La ragione di questa squalifica sarebbe dunque un tentativo da parte dello stesso Russel di indurre, attraverso chiamate ai membri del gruppo che decide le nomination per il sonoro, i giudici dell’Academy a votare per il suo film. Cosa che, a quanto pare, viola il regolamento dell’organizzazione.

Il film resta comunque in corsa per la statuetta, con i restanti candidati, Gary Summers, Jeffrey J. Haboush e Mac Ruth

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here