Le 10 migliori scene d’azione di Christopher Nolan [LISTA]

Christopher Nolan è uno dei registi più amati dal pubblico e la maggior parte dei suoi film è ricca di scene d'azione uniche e indimenticabili. Ecco la nostra classifica.

Una scena de Il Cavaliere Oscuro
Condividi l'articolo

Christopher Nolan è indubbiamente uno dei registi contemporanei più amati e i suoi film hanno influenzato molti altri registi. Nolan si è fatto un nome con film indipendenti a basso costo come Memento, ad esempio, prima di passare ai grandi incarichi in studio. La sua svolta più importante è arrivata quando ha diretto la trilogia del Cavaliere Oscuro e da allora è diventato un regista affidabile per blockbuster originali ed emozionanti.

Tra i migliori film di Christopher Nolan ci sono thriller ricchi di azione come Il cavaliere oscuro e Inception, ma non tutti mettono in mostra scene d’azione esplosive. Oppenheimer e The Prestige, ad esempio, dimostrano che Nolan può creare storie avvincenti senza per forza introdurre chissà quale scena d’azione. In questo articolo abbiamo deciso di stilare una speciale classifica che riguarda solo ed esclusivamente le migliori 10 scene d’azione di Nolan. Mettetevi comodi.

10. L’inseguimento di Insomnia

Christopher Nolan ha definito Insomnia il suo film più sottovalutato, e in effetti il thriller poliziesco non ha mai raggiunto lo stesso tipo di pubblico della maggior parte degli altri suoi film. Con Al Pacino e Robin Williams che offrono interpretazioni fantastiche in un vero e proprio gioco del gatto col topo, Insomnia riguarda forse più la tensione che l’azione vera e propria. Che si tratti dell’inseguimento attraverso una fitta nebbia o del duello psicologico sul traghetto, le scene più memorabili di Insomnia sono relativamente tranquille rispetto a quelle di altri suoi film. Ciò rende l’improvviso inseguimento sui tronchi galleggianti molto più insidioso. Quando Dormer (Al Pacino) scivola e cade in acqua, i tronchi si chiudono su di lui con lo stesso rumore e la stessa minaccia di un temporale. Fantastico.

LEGGI ANCHE:  Secondo le prime entusiastiche recensioni Dunkirk è il film definitivo di Nolan

9. Il combattimento al contrario in Tenet

Nolan ha diviso critici e fan con Tenet. È come se Memento, Interstellar e Dunkerque fossero tutti esercizi di riscaldamento per la complessa trama dei viaggi nel tempo di questo film. La scena del combattimento al contrario, in cui il protagonista combatte con una versione di se stesso al passato, è forse la quintessenza della scena d’azione di Christopher Nolan. Combina lo spettacolo con un intelligente concetto di fantascienza e il risultato è qualcosa di completamente nuovo. Il combattimento ci fa immergere così tanto nella fantascienza che non sembra mai veramente pericoloso o spaventoso, ma è comunque una scena visivamente spettacolare.

8. Batman contro Bane

Il terzo film della trilogia de Il Cavaliere Oscuro viene tipicamente relegato in fondo alla classifica dei film di Batman di Christopher Nolan. Il problema principale è che Il Ritorno de Il Cavaliere Oscuro cerca di fare troppo con troppe trame e personaggi. Le scene che riguardano il faccia a faccia tra Batman e Bane (Tom Hardy) sono assolutamente avvincenti. Il primo combattimento di Batman contro Bane mostra quanto ha ancora il protagonista abbia da imparare. Bane lo affronta con calma, prendendosi anche il tempo per fornire allo spettatore alcune delle migliori citazioni del film. Batman imparerà parecchio da questa schiacciante sconfitta. Non esiste una strada facile verso la vittoria su Bane. Deve essere più paziente, più esperto e più responsabile di quanto non sia mai stato prima. Il primo combattimento è girato senza alcun senso di grandiosità per evidenziare proprio la debolezza di Batman in quel preciso momento.

LEGGI ANCHE:  Christopher Nolan e Paul Thomas Anderson si scagliano contro la TV

7. Il combattimento sul ghiaccio in Batman Begins

Questa è una delle scene più deliziose del primo film della trilogia su Batman. Qui Bruce Wayne viene messo alla prova da Ra’s al Ghul (Liam Neeson) per testarne le capacità in combattimento su un terreno ghiacciato. Se pensate che quella scena venne davvero girata su un vero lago ghiacciato in Islanda e che i due attori sentivano ripetutamente scricchiolare il ghiaccio sotto di loro, è ancora più efficace di ciò che abbiamo ammirato al cinema. Per fargli capire che “l’addestramento è niente” e che “la volontà è tutto”, Ra’s al Ghul lo porta all’interno di un ghiacciaio e l’altra cosa affascinante di questa scena è l’alternanza tra le risposte dell’uomo alle domande di Batman e il loro combattimento vero e proprio a colpi di katana.

6. L’inseguimento di Mombasa in Inception

Inception è il classico esempio della bravura di Nolan nel coniugare un’azione intensa con concetti psicologici complessi. Nonostante la premessa della condivisione dei sogni, alcune scene d’azione di Inception sono ancorate alla realtà e una di queste è senza dubbio l’inseguimento in Kenya, dove Cobb viene rincorso per le trafficate strade di Mombasa. Cerca di fuggire e di nascondersi in un bar, ma alla fine ha bisogno di essere salvato. Questa scena è piena di tensione “cinetica”. Nolan mescola riprese traballanti a terra con inquadrature aeree in lento movimento e questo crea un’immagine pazzesca di una situazione da cui sembra impossibile sfuggire. Altro elemento che rende la scena dell’inseguimento eccezionale è la colonna sonora di Hans Zimmer.