X Factor 2023, il Codacons: “Sky chiuda il programma”

X Factor
Condividi l'articolo

Il Codacons chiede a Sky la chiusura di X Factor: “Ha smarrito la sua identità basata sulla musica”, e promette una raccolta firme per ottenere questo risultato

Di fronte alle più recenti ed evidenti polemiche sorte a X Factor 2023, il Codacons si fa di nuovo sentire e a gran voce chiede la chiusura definitiva del programma dopo la finale, che si svolgerà giovedì prossimo. “La trasmissione ha smarrito la sua identità basata sulla musica e la scoperta di nuovi talenti”, riporta Adnkronos su quanto dice l’associazione.

Secondo il Codacons è: “Ora per l’emittente [Sky] di prendere atto dell’evidenza e chiudere un programma che raccoglie ormai regolarmente bassi ascolti, rappresentando ormai solamente il luogo elettivo di una serie di polemiche personali che in larga misura non interessano il pubblico a casa”.

“L’associazione, di fronte ai problemi evidenti del programma e sulla base anche delle segnalazioni ricevute e raccolte sul web, rileva come siano ormai venute meno le condizioni-base del programma: la musica e la scoperta di nuovi talenti, che dovrebbero essere al centro del programma ma di cui, tra sospetti di professionismo e guerre continue tra giudici, non c’è quasi più traccia”.

LEGGI ANCHE:  X Factor 2023, chi ha licenziato Morgan? Fedez: "Se lui ha detto Ambra..."

Perciò: “In linea con quanto richiesto ad altre emittenti di fronte ad analoghe segnalazioni degli utenti, il Codacons chiede a Sky Italia di disporre la chiusura del programma all’indomani della finale. In assenza di risposta, l’associazione avvierà una raccolta firme per chiedere la chiusura del programma”.

Fonte: Adnkronos

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa