Il Re Leone: la macabra teoria confermata da Disney

Una macabra teoria relativa alle iene de Il Re Leone è stata confermata da Disney in un recente fumetto

il re leone, iene
Condividi l'articolo

Nonostante produca i film per bambini più famosi al mondo, la Disney non è estranea a inserire elementi oscuri e grotteschi nelle sue opere. Tuttavia una teoria del web riguardante Il Re Leone e recentemente confermata va oltre quanto ci si aspettasse. Come saprete infatti le iene delle Terre del Branco sono state esiliate nel Cimitero degli Elefanti con Scar che riesce a reclutarle come suo esercito personale promettendo loro di lasciarle cacciare liberamente, una decisione che finisce per decimare l’ecosistema. 

Tuttavia, i fan hanno notato un problema con questo status quo: se le iene vengono bandite in un luogo praticamente privo di cibo, come sopravvivono? L’idea generale sviluppatasi era dunque che si cannibalizzassero regolarmente a vicenda. Sebbene possa sembrare un’idea assurda per un film per bambini, la Disney ha fatto sapere ai fan che è così al 100%.

Disney Villains Scar infatti, serie a fumetti di Chuck Brown, Trevor Fraley, Chiara Di Francia e Jeff Eckleberry, copre i giorni successivi alla nascita di Simba, quando Scar iniziò a complottare sul serio contro Mufasa. Nel numero 3, dopo aver incontrato due avvoltoi che si offrono di introdurlo in un potenziale esercito, Scar spia un conclave di iene. 

LEGGI ANCHE:  I messaggi subliminali nei cartoni Disney

Il loro leader, la terrificante Regina dei Mangiatori di Ossa, riconosce che i suoi sudditi stanno morendo di fame e dichiara che Shenzi sarà il prossimo sacrificio. Le altre iene lo attaccano, tentando di mangiarlo. Questa non è tuttavia un’occasione unica: la Regina afferma espressamente che Shenzi ha “mangiato a sazietà in feste proprio come queste. Ora tocca a lei essere la festa”. 

Questa aggiunta alla trama de Il Re Leone è intelligente in diversi modi. Innanzitutto, è un elemento fedele alla natura, in quanto è noto che le iene attaccano e mangiano i propri simili. In secondo luogo, identifica abilmente le iene come esistenti al di fuori del famoso Cerchio della Vita di Mufasa, trasformandole in un circuito chiuso innaturale. In terzo luogo, mostra quanto fossero disperate le iene e perché si sarebbero unite a Scar nonostante diffidassero dei leoni. Potrebbe anche spiegare perché le forze di Scar distrussero le Terre del Branco così rapidamente: se le iene tendevano già ad esagerare prima del loro esilio, allora anni di fame e cannibalismo probabilmente le avrebbero rese decisamente peggiori. Infine, aggiunge un ulteriore livello di ironia al destino finale di Scar; consumato dagli animali che aveva promesso di nutrire.

LEGGI ANCHE:  Il Re Leone, bimba chiede la torta con il cadavere di Mufasa [FOTO]

Che ne pensate di questa teoria relativa a Il Re Leone?

Seguiteci su LaScimmiaPensa