Michael J. Fox racconta la sua vita col Parkinson

Parlando con la CBS, Michael J. Fox ha rivelato a cuore di aperto di essere consapevole che la sua vita non sarà ancora molto lunga

Michael J. Fox in Ritorno al Futuro
Michael J. Fox in Ritorno al Futuro
Condividi l'articolo

Michael J. Fox, lo sappiamo, convive col morbo di Parkinson, malattia degenerativa a lungo termine del sistema nervoso centrale, dal 1991, sebbene lo abbia reso pubblico solo nel 1998. Nel corso degli anni l’attore di Ritorno al Futuro (qui 15 curiosità a tema), è divenuto il simbolo della lotta a questo male, fondando nel 2000 la Michael J. Fox Foundation for Parkinson’s Research per aiutare a finanziare la ricerca di una cura, raccogliendo addirittura 1,5 miliardi di dollari. Nelle ultime ore, intervistata con la CBS, Fox ha parlato della sua convivenza con la malattia e di quanto stia diventando difficile fare pressochè qualsiasi cosa.

Rispondendo alla domanda dell’intervistattrice Jane Pauley: “Ad un certo punto il Parkinson ti chiamerà, non è vero?” l’attore ha risposto

Sì, sta bussando alla porta. Voglio dire, non mentirò, farà male. Sta diventando più dura. Ogni giorno è più dura, ma è così. Non muori di Parkinson. Muori con il Parkinson. Quindi sto riflettendo sulla sua mortalità. Non arriverò 80 anni.

Andando avanti Fox ha anche spiegato alcuni dei dettagli della vita e della morte di una persona che soffre del morbo di Parkinson che le persone potrebbero non conoscere. 

LEGGI ANCHE:  Michael J. Fox, l'omaggio a sua moglie Tracy [FOTO]

Ho subito un intervento chirurgico alla colonna vertebrale. Avevo un tumore alla spina dorsale. Era benigno, ma ha incasinato la mia deambulazione, e poi, ho iniziato a rompermi parti del corpo. Mi sono rotto questo braccio, poi mi sono rotto quest’altro braccio, mi sono rotto questo gomito. Mi sono rotto la faccia. Mi sono rotto la mano.

L’attore ha detto che le rotture sono causate dalle cadute.

Le cadute possono diventare letali con il Parkinson come l’aspirazione del cibo e prendersi la polmonite. Tutte queste sottili cose che ti portano alla… “

Forza Michael.

Seguiteci su LaScimmiaPensa