John Wick, Keanu Reeves racconta gli incidenti sul set

Parlando con ComicBook, Keanu Reeves ha raccontato alcuni incidenti avvenuti sul set di John Wick

john wick
Condividi l'articolo

Al cinema è appena arrivato John Wick 4, quarto capitolo della saga sul letale assassino interpretato da Keanu Reeves. L’attore è in questo momento impegnato in un tour promozionale per promuovere il film. E in una delle tante inverviste rilasciate, parlando con Comicbook, ha raccontato di alcuni incidenti avvenuti sui set dei 4 film della saga.

Tutti sono abbastanza stanchi, ma è il miglior tipo di stanchezza possibile – ha detto Reeves quando gli è stato chiesto che tipo di incidenti si sono verificati sui set di John Wick. È come se avessi scalato una montagna e ora stai riposando; come se avessi finito un gioco e avessi vinto.

Quindi, in termini di incidenti: ho commesso un errore una volta, ho rotto la testa a un uomo. Quello fu davvero brutto, ca**o (scusate il linguaggio). .Ma a parte questo… oh, un tizio è stato investito da un’auto. Era in macchina, quindi è dovuto andare in ospedale, ma stava bene. Tutto questo per dire che devi stare attento. Ma è fantastico che tutti [sul set] si prendano cura l’uno dell’altro.

Ci sono alcuni lividi e dolori, ma “Nessun essere umano è stato danneggiato durante le riprese di questo film!”

John Wick 4, come saprete, è dedicato alla memoria di Lance Reddick, recentemente scomparso. Reeves e il regista Chad Stahelski, hanno rivelato questa decisione in una dichiarazione qualche giorno fa.

LEGGI ANCHE:  John Wick 4, Keanu Reeves dice solo 380 parole nel film

Siamo profondamente rattristati e addolorati per la perdita del nostro amato amico e collega Lance Reddick – hanno dichiarato i due in una nota. Era un professionista consumato ed è stato un piacere lavorare con lui. Il nostro amore e le nostre preghiere sono con sua moglie Stephanie, i suoi figli, la famiglia e gli amici. Dedichiamo il film alla sua affettuosa memoria. Ci mancherà tantissimo

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa