Ed Sheeran sta già preparando un album postumo

Parlando con Rolling Stone, Ed Sheeran ha rivelato di star già preparando un album da pubblicare dopo la sua morte

Ed Sheeran
Credits: Magic Radio / YouTube
Condividi l'articolo

Ed Sheeran è sicuramente uno dei cantanti più amati al mondo. E con i suoi soli 32 anni ha sicuramente ancora una lunga e gloriosa carriera davanti. Tuttava il cantante di Shape of You sta già pensando alla sua morte. Parlando con Rolling Stone, ha infatti rivelato di star già preparando un album da pubblicare postumo.

Voglio fare lentamente questo album in modo che sia ‘perfetto’ per il resto della mia vita, aggiungendo canzoni qua e là. E voglio che solo nel mio testamento che verrà lotto dopo la mia morte venga fuori

Andando avanti con l’intervista, Ed Sheeran ha parlato della sua continua lotta con pensieri suicidi e con la depressione scatenatasi in seguito alla morte di due dei suoi amici più cari, Jamal Edwards e il giocatore di cricket australiano Shane Warne.

Mi sentivo come se non volessi più vivere – ha detto . Quei pensieri erano già abbastanza brutti, ma la vergogna è arrivata come loro compagna. Sembravano egoisti, soprattutto come padre. Mi sento davvero in imbarazzo per questo. Nessuno parla davvero dei propri sentimenti da dove vengo. La gente In Inghilterra pensa che sia strano trovare un terapista. [Ma] penso che sia molto utile essere in grado di parlare con qualcuno e sfogarsi e non sentirsi in colpa per lo sfogo

Sheeran ha detto che alla fine ha cercato la terapia grazie a sua moglie, Cherry Seaborn. Attribuisce anche alla morte di Edwards il merito di averlo aiutato a rendersi conto che aveva bisogno di astenersi dall’uso eccessivo di droghe e alcol.

LEGGI ANCHE:  Ed Sheeran sarà nella nuova stagione di Game of Thrones

È solo una realizzazione del fatto che sto entrando nei miei trent’anni. Devi crescere! Hai festeggiato, hai fatto questa esperienza. Sii felice di questo e basta. Amo il vino rosso e amo la birra. Non conosco nessun vecchio rocker che non sia alcolizzato o sobrio, e nemmeno io volevo esserlo.

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaSente