Colin Farrell esalta il trucco del Pinguino della serie HBO

Parlando con Gold Derby, Colin Farrell ha esaltato il trucco usato nella prossima serie HBO dedicata al Pinguino

the batman, colin farrell, pinguino
Condividi l'articolo

Come sicuramente saprete, prima della realizzazione del secondo film della saga di The Batman, verrò prodotta una serie tv dedicata al Pinguino di Colin Farrell che inizierà le sue riprese nelle prossime settimane. L’attore candidato all’Oscar è stato recentemente intervistato da Gold Derby dove ha parlato di questo progetto esaltando in particolr modo il make up fatto sul suo personaggio che già nel film di Matt Reeves era assolutamente impressionante.

Rimarrete sbalorditi dal trucco che non so come dirlo, e non potrei nemmeno provarci se sapessi come spiegare questa cosa… non ne so abbastanza sui materiali e sulle diverse scelte di tonalità della pelle che Mike Marino e Mike Fontaine hanno usato, ma il trucco è in qualche modo molto sottile, è anche meglio – ha detto Farrell. Sembra impossibile ma è stato ulteriormente perfezionato. Ora sono a New York. Tornerò a Los Angeles domani. Abbiamo trascorso i due-tre giorni a New York facendo prove di trucco e prove con la macchina fotografica con guardaroba e cose del genere e incontrando alcuni degli altri attori e inizieremo le riprese il 27 o 28 di questo mese

Negli stessi giorni in cui Colin Farrell è stato a New York anche Robert Pattinson, interprete di Batman nel recente film di Matt Reeves si trovava nella Grande Mela (qui le foto). Dunque in molti hanno iniziato a sperare che il Paladino di Gotham sarà presente nella serie dedicata al Pinguino.

LEGGI ANCHE:  The Batman, Danny DeVito: "Il Mio Pinguino era migliore"

Di recente lo stesso Colin Farrell ha dato alcuni dettagli circa la trama di questa serie spin-off sul Pinguino spiegando che si svolgerà poco dopo gli eventi di The Batman.

Inizia circa una settimana dopo la fine di The Batman – aveva detto Farrell. Quindi, Gotham è ancora, in qualche modo, sott’acqua. Ho letto la prima sceneggiatura del primo episodio e si apre sui miei piedi che sguazzano nell’acqua nell’ufficio di Falcone. Anche solo questo, quando l’ho letto, ho pensato: “Oh, Gesù!”

È amorevole. È così ben scrittoLauren LeFranc [la showrunner ndr] ha svolto un lavoro così straordinario, e sta scrivendo tutto e dirigendo lo show. Lei è formidabile. È solo una prospettiva eccitante. Adoro quel personaggio. Ne ero avido. Mi sentivo come se non ne avessi abbastanza. Volevo farlo sempre di più e di più.

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa