Samuel L. Jackson risponde a Tarantino

Parlando con The VIew, Samuel L. Jackson ha risposto a Quentin Tarantino circa le dichiarazioni fatte sul mondo Marvel

Samuel L. Jackson
Samuel L. Jackson interpreta Nick Fury nel Marvel CInematic Universe
Condividi l'articolo

Samuel L. Jackson, oltre a essere un punto fermo della storia del cinema è anche l’unico attore che può vantare una longeva carriera nel MCU nei panni di Nick Fury oltre che una proficua e duratura collaborazione con Quentin Tarantino. Quindi è normale che quando il regista di Knoxville ha avuto parole dure nei confronti della Casa delle Idee, l’attore non le abbia mandate a dire. Qualche tempo fa infatti il cineasta, ospite del podcast 2 Bears, 1 Cave, avevav affermato che le star del cinema si stanno perdendo a causa della Marvelizzazione di Hollywood.

La Marvelizzazione di Hollywood si basa sul fatto che ora abbiamo tutti questi attori che sono diventati famosi interpretando questi personaggi – aveva detto. Ma non sono vere star del cinema. È Captain America la star. O Thor. Non sono la prima persona a dirlo, penso sia stata detta tantissime volte. Le vere star sono i personaggi dei franchise. Non voglio neanche sminuirli, francamente. Ma è la verità: è questa l’eredità della Marvelizzazione dei film di Hollywood

Non li amo. E non li odio, va bene. Ma non li amo. Collezionavo i fumetti Marvel come un matto quando ero bambino – ha detto. Se questi film fossero usciti quando avevo vent’anni, sarei stato fottutamente felice e li avrei totalmente amati. Ma non sarebbero neanche stati gli unici film ad essere realizzati. Sarebbero solo film tra gli altri. M ho quasi 60 anni, quindi sì. No, non sono così entusiasta di vederli.

La mia unica critica contro di loro è che sembrano essere le uniche cose prodotte. E sono le uniche cose che sembrano generare qualsiasi tipo di eccitazione tra i fan o per lo studio che le realizza. Questo è ciò di cui le persone sono entusiaste. E quindi sono l’intera rappresentazione di questa era cinematografica. Non c’è davvero spazio per nient’altro. Questo è il mio problema.

Jackson, tuttavia, parlando con The View, si è detto totalmente in disaccordo con l’amico.

LEGGI ANCHE:  Spiral, ecco il Trailer del reboot di Saw con Chris Rock e Samuel L. Jackson

Ci vuole un attore per interpreterare quei personaggi particolari, e il segno della celebrità nel cinema è sempre stato mantenere la gente con i cul* sulle sedie? Quindi di cosa stiamo parlando? – ha detto. Non c’è nulla di controverso e niente da chiarire sul fatto che questi attori sianno star del cinema. Chadwick Boseman è Black Panther. Non puoi negarlo, ed è una star del cinema

Che ne pensate di queste parole di Samuel L. Jackson?

Seguiteci su LaScimmiaPensa