Playstation non abbandonerà mai i giochi single player

Parlando con Axios, il capo dei PlayStation Studios Hulst, ha spiegato che la console nipponica non smetterà di produrre giochi single player

playstation
Condividi l'articolo

Negli ultimin anni si sono moltiplicati sul mercato i giochi multiplayer. Tuttavia Sony con la sua Playstation ha continuato a sviluppare apprezzatissimi titoli single player story driven. Da God of War a The Last of Us, sono moltissimi gli esempi che potremmo fare. Questa sarò una linea editoriale che l’azienda nipponica non abbandonerà mai, così come spiegato, durante un’intervista con con Axios, il capo dei PlayStation Studios Herman Hulst.

Abbiamo una storia e una reputazione data dalla creazione di questi incredibili giochi per giocatore singolo basati sulla narrativa, come The Last of Us e Horizon e l’imminente God of War Ragnarok- ha detto Hulst. Alcuni dei nostri più grandi titoli che si trovano nello spazio narrativo per giocatore singolo sono anche i nostri titoli più redditizi.

Hulst ha anchr aggiunto che Sony non ha intenzione di lasciarsi alle spalle i milioni di giocatori che usano ancora la Playstation 4, suggerendo che potrebbero esserci più versioni cross-gen come Ragnarok e Horizon Forbidden West in futuro.

LEGGI ANCHE:  Playstation, artista reimmagina i giochi come vecchi fumetti

Di certo non vogliamo dimenticare i milioni di giocatori attivi su PS4 e vogliamo assicurarci che ci siano giochi fantastici anche per loro – ha affermato. Stiamo valutando caso per caso.

Parlando di giochi single player, l’attesa maggiore è sicuramente per God of War Ragnarok secondo e ultimo capitolo della saga Norrena di Kratos Atreus (qui il clamoroso story trailer) che arriverà sul mercato il prossimo 9 novembre. Sarà sicuramente il titolo più importante di questa ultima parte del 2022 e probabilmente mostrerà come Sony vorrà gestire il futuro della saga.

Che ne pensate di queste parole?

Continua a seguirci su La Scimmia Gioca, La Scimmia Fa