Matthew Perry attacca Reeves: “Perchè è ancora vivo?”

Nel suo libro di memoire Friends, Lovers, and the Big Terrible Thing, Matthew Perry ha avuto parole davvero dure per Keanu Reeves

matthew perry, keanu reeves
Condividi l'articolo

Il 1 novembre arriverà nelle librerire Friends, Lovers, and the Big Terrible Thing, libro di Memorie di Matthew Perry, celeberrimo Chandler di Friends. Sebbene ancora non sia uscito, questo testo sta già facendo molto parlare di sè per alcuni stralci che sono stati resi noti da chi ha già ha potuto leggerlo. In particolare una delle sezioni più discusse riguarda Keanu Reeves che Perry si chiede perchè sia ancora vivo.

L’elenco dei geni che erano in anticipo sui tempi è troppo lungo per essere dettagliato qui – si legge. Basti dire che in cima a qualsiasi elenco del genere dovrebbe esserci il mio co-protagonista in Le ragazze di Jimmy, River Phoenix. River era un uomo bellissimo, dentro e fuori, troppo bello per questo mondo, si è scoperto. Sembra che siano sempre le persone veramente talentuose che se ne vanno. Perché i pensatori originali come River Phoenix e Heath Ledger muoiono, mentre Keanu Reeves cammina ancora tra noi? River era un attore migliore di me. Io ero più divertente. Ma di certo gli ho tenuto testa nelle nostre scene, cosa non da poco, se mi guardo indietro a decenni di distanza

Keanu Reeves viene citato di nuovo quando Matthew Perry scrive della morte del comico Chris Farley

LEGGI ANCHE:  John Wick 4: Keanu Reeves regala Rolex ai suoi stuntman [FOTO]

La sua malattia era progredita più velocemente della mia. (Inoltre, avevo una sana paura della parola ‘eroina’, una paura che non condividevamo) – scrive l’attore. Ho fatto un buco nel muro del camerino di Jennifer Aniston quando l’ho scoperto. E Keanu Reeves cammina tra noi. Ho dovuto promuovere Almost Heroes due settimane dopo la sua morte. Mi sono ritrovato a discutere pubblicamente della sua morte per droga e alcol. Sono stato sballato per tutto il tempo

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa