Syd Barrett: in arrivo il documentario Have You Got It Yet?

Barrett
Condividi l'articolo

Il documentario esplorerà la storia di Syd Barrett, il suo ruolo nei Pink Floyd e il crollo del suo genio

C’è bisogno di un documentario su Syd Barrett? Assolutamente sì. Il genio fondatore dei Pink Floyd, il “crazy diamond” a capo di una delle più importanti formazioni del rock inglese nonché visionario profeta psichedelico che ha sacrificato all’acido e alle droghe tutto il suo talento. La sua vita va raccontata e il suo lascito esplorato a più non posso.

Il nuovo film, dal titolo Have You Got It Yet?, sarà co-diretto da Roddy Bogawa e da Storm Thorgerson, passato a miglior vita ma non prima di dare l’impulso fondamentale a questo lavoro. Thorgerson, come parte del famoso studio di design Hipgnosis, ha disegnato alcune delle copertine più famose della storia del rock, comprese molte per i Pink Floyd come Dark Side of The Moon.

Inoltre il grafico e disegnatore aveva anche un legame emotivo con la band, essendo andato a scuola con Barrett e Waters ed avendo quindi vissuto in prima persona la loro ascesa come musicisti. Nel documentario troveremo interviste con tutti e tre i membri ancora vivi dei Pink Floyd (Waters, Gilmour e Mason), oltre a tanti altri personaggi.

LEGGI ANCHE:  Pink Floyd - The Dark Side of the Moon | RECENSIONE

Tra costoro anche Pete Townshend, Graham Coxon, Andrew VanWyngarden, grandi stelle della musica che parlando dell’eredità di Syd. Commenta il regista Bogawa: “Si tratta della tragica storia di Brian Wilson e Kurt Cobain e di tanti altri in musica e nell’arte le cui esplosive forze creative spesso posano su un’energia esuberante ma fragile, che cede alla pressione del loro successo.

“Il film non è solo il ritratto di una delle più iconiche figure nella musica attraverso la lente e le memorie dei suoi compagni di band, dei suoi amici e musicisti. Ma è anche uno sguardo indietro ad un gruppo di compagni che crescono a metà anni ’60 con idealismo, ambizione, speranze e sogni durante un momento culturale tanto pazzesco”.

Non sappiamo ancora quando il film uscirà e non abbiamo ancora un trailer, per il quale restiamo in fervida attesa. In compenso sappiamo che nella colonna sonora del documentario, che evidentemente opererà diverse ricostruzioni di eventi dell’epoca, troveremo fino a cinquanta canzoni dei Pink Floyd. Barrett, morto nel 2006 dopo una vita in ritiro, viene finalmente riscoperto.

LEGGI ANCHE:  Roger Waters: nuovo tour in Italia

Fonte: Consequence

Continuate a seguirci su LaScimmiaSente