The Boys 4, Eric Kripke parla del futuro di Butcher

Intervistato da Variety, lo shorunner di The Boys Eric Kripke ha parlato del futuro di Butcher e della quarta stagione in generale

the boys
Condividi l'articolo

ATTENZIONE: ARTICOLO CONTIENE SPOILER SULLA TERZA STAGIONE DI THE BOYS

L’ultimo episodio della terza stagione di The Boys è arrivato da pochi giorni su Amazon Prime Video. Sono molti gli interrogativi ai quali i futuri episodi dovranno rispondere. Il più importante riguarda sicuramente Billy Butcher, personaggio interpretato da Karl Urban, che nelle ultime battute ha scoperto di avere solo 12-18 mesi di vita. Parlando con Variety proprio di questo, lo showrunner Eric Kripke, ha parlato del futuro del leader dei Boys.

Probabilmente darà il tutto per tutto. Stanno affrontando il biglietto DeSantis. Fa parte del divertimento della stagione 4, stiamo cercando di capire come gestire questo orologio che gli ticchetta in modo pazzesco. Ha così tanto da fare che non ha fatto. E tutto ciò che ha cercato di fare fino a questo punto è esploso nel modo più orribile. Quello che troviamo affascinante nella domanda che ci poniamo su Butcher è, è abbastanza consapevole di sé da rendersi conto che sta causando la sua stessa disgrazia? È abbastanza consapevole di sé da capire se può cambiare? Queste sono alcune degli interessanti topic che stiamo iniziando ad affrontare per la stagione 4.

Parlando invece delle sceneggiature, lo shorunnwer ha confermato di essere in fase iniziale di scrittura.

LEGGI ANCHE:  The Boys: lo showrunner Eric Kripke anticipa il destino di Soldier Boy

 Non è un segreto. Iniziamo a girare a fine agosto. Sto iniziando a guardare alcune prime bozze della prima coppia di episodi. Siamo ancora all’inizio, in questo momento siamo nel mezzo dell’Episodio 3 e sto leggendo una bozza dell’Episodio 1. E anche in quella fase iniziale c’è qualche pesante riscrittura e siamo ancora cercando di capire tutto. Ma è super interessante, divertente e davvero, davvero emotivamente ricco. Probabilmente emotivamente complicato come non lo abbiamo mai fatto prima. Finora, questo è stato il mio grande orgoglio. Tutti stanno davvero affrontando i loro problemi principali in un modo piuttosto ntusiasmante, sarà una stagione molto guidata dai personaggi.

Che ne pensate?