Bruce Willis: la moglie parla per la prima volta dopo il ritiro dalle scene

Emma Heming, moglie di Bruce WIllis, ha parlato per la prima volta dopo il ritiro dalle scene del marito a causa dell'afasia

Bruce Willis, Slevin
Condividi l'articolo

Qualche tempo fa Bruce Willis (qui le 10 migliori interpretazioni) ha annunciato il suo ritiro dalle scene a causa dell’afasia, un disturbo che compromette la facoltà di comprendere o elaborare il linguaggio a causa di lesioni al livello del sistema nervoso centrale. A distanza di qualche mese ha parlato per la prima volta sua moglie Emma Heming Willis che su Instagram ha spiegato di star facendo il possibile per aiutare il consorte in un momento così complicato ma anche per non dimenticarsi di prendersi cura di sè stessa.

Quando metti i bisogni di tutti al di sopra dei tuoi, nessuno vince – ha spiegato la donna nelle storie di Instahram. Non lo faccio certo perfettamente, ma ci sto davvero provando per poter dare il meglio che posso alle persone che amo e a cui voglio bene

Questa dichiarazione è poi stata ripresa anche dalla pagina social del The Women’s Alzheimer’s Movement che ha riportato un’altro estratto che recita:

LEGGI ANCHE:  Bruce Willis si Ritira dal Cinema dopo la diagnosi di Afasia [FOTO]

Quacuno mi ha detto non molto tempo fa che più ti prendi cura in modo massiccio di qualcun altro e meno ti prendi cura di te stesso

Grazie a Emma Heming WiIllis per questo importante promemoria per chiunque si prenda cura di una persona cara in questo momento – ha scritto la pagina. Ricordate, non puoi riempire niente da una tazza vuota. Proprio come tanta cura come si dà agli altri, si deve dare attenzione a se stessi – anche se è solo 5 minuti di meditazione, una passeggiata di 10 minuti, o godersi una tazza di tè dopo una lunga giornata in silenzio!

Bruce Willis aveva annunciato il suo ritiro attraverso un accorato post su Instagram qualche tempo fa.

Ai meravigliosi fan di Bruce, come famiglia, vogliamo condividere con voi la notizia che Bruce sta attraversando alcuni problemi di salute e gli è appena stata diagnosticata l’afasia, condizione che colpisce le sue capacità cognitive. Bruce ha pertanto deciso di ritirarsi dalla propria carriera, che ha significato tantissimo per lui.

Questo è un periodo davvero difficoltoso per la nostra famiglia e apprezziamo il vostro continuo amore, la compassione e il supporto. Usciremo da questa sfida come una famiglia unita e forte, abbiamo deciso di coinvolgere i fan perché sappiamo quando significhi Bruce per voi, e quando voi per lui. Come dice sempre Bruce, “goditela, e insieme vogliamo farlo di nuovo.

Che ne pensate?

LEGGI ANCHE:  M. Night Shyamalan annuncia ufficialmente il sequel di Split e Unbreakable