Bruce Willis, arrivano aggiornamenti sulle sue condizioni

Un insider ha detto alla rivista Closer che Bruce Willis non riconosce più la sua ex moglie Demi Moore

Bruce Willis
Condividi l'articolo

Come sicuramente saprete, Bruce Willis (qui le 10 migliori interpretazioni) ha da qualche tempo lasciato la sua attività recitativa a causa di un brutto male di natura psichica che una diagnosi approfondita ha rivelato essere demenza frontoemporale. Negli utlimi mesi sono arrivati vari aggiornamenti sulla sua condizione che ci mostrano un quadro purtroppo molto triste della situazione. Ultimo a parlare è stato un insider vicino all’attore che ha rivelato come Bruce oramai non riconosca neanche più Demi Moore, sua ex moglie con la quale ha vissuto per 13 anni.

Demi è rimasta in contatto con i bambini e con la moglie di Bruce, Emma Heming. Ma non aveva idea che fosse peggioranto così tanto

Mentre Demi era in Italia, l’insider sostiene che il ricordo in Bruce di lei “sia svanito”.

Demi capiva che lui non la riconosceva

Tuttavia, la fonte afferma che a volte è ancora in grado di riconoscere sua moglie Emma e i suoi figli. Ha detto che “esprime gioia” quando la figlia maggiore Rumer lo va a trovare con il suo nuovo bambino, Lou. La fonte afferma anche che Bruce può essere “aggressivo” e sta “sperimentando un declino fisico importante”

Recentemente anche Glenn Gordon Caron, creatore della serie degli anni ’80 Moonlighting a cui Bruce Willis ha preso parte ha parlato col New York Post della situazione del suo amico.

LEGGI ANCHE:  Glass: la recensione dell'ultimo film di M. Night Shyamalan

Ho la sensazione che capisca chi sono per i primi tre minuti – ha detto. Non è del tutto verbale. Era un lettore vorace, non voleva che nessuno lo sapesse, e ora non legge. Tutte quelle abilità linguistiche non sono più a sua disposizione, eppure è ancora Bruce. Quando sei con lui sai che è Bruce e sei grato che sia lì. Ma la gioia di vivere è scomparsa

Forza Bruce.

Seguiteci su LaScimmiaPensa