Ozzy Osbourne dovrà operarsi al collo: “Non riesco a camminare bene”

Ozzy Osbourne
Ozzy Osbourne nel video di "Let Me Hear You Scream". Credits: Ozzy Osbourne / YouTube
Condividi l'articolo

Ancora problemi di salute per il vecchio Ozzy

Ozzy Osbourne non sta bene. Anzi, un po’ tutto il contrario. Sappiamo che lo storico cantante continua a lottare ormai da anni con il morbo di Parkinson, condizione svelata al pubblico solo da poco tempo. E non troppo tempo fa ha purtroppo contratto anche il COVID-19, molto pericoloso per uno nelle sue condizioni.

Come se non bastasse, Ozzy dovrà presto sottoporsi ad una chirurgia al collo. Questo per via di un vecchio incidente, lo ricorderete, da lui subito nel lontano 2003 con una quad bike. L’artista rivela: “Non riesco a camminare bene in questi giorni. Faccio terapia fisica ogni mattina. In qualche modo sto meglio, ma nemmeno lontanamente vicino a come vorrei per tornare in tour”.

Cosa che ovviamente dispiace sentire, specie considerando che il cantante sta preparando un nuovo album con una serie di ospiti eccezionali. Il seguito di Ordinary Man (2020) dovrebbe arrivare quest’anno. Nel frattempo speriamo che Ozzy si riprenda al meglio e riesca a superare questo momento difficile.

LEGGI ANCHE:  Ozzy Osbourne in un videogioco 8-bit, Legend of Ozzy [GIOCA]

Riflettendo sulla sua età e su tutte le crisi che ha affrontato nel corso di decadi e decadi di carriera, qualche tempo fa Ozzy ha parlato anche della sua concezione della mortalità. “Ho 73 cazzo di anni e sto andando molto bene. Non pianifico di andare da nessuna parte, ma la mia ora sta per arrivare“.

Fonte: NME

Continuate a seguirci su LaScimmiaSente

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.