Ozzy e Michael J. Fox uniti contro il Parkinson

Ozzy e "Marty" uniti contro la malattia in comune

Ozzy
Credits: Focka / Flickr

Ozzy donerà una cifra consistente alla Fondazione Michael J. Fox per la ricerca sul morbo di Parkinson

Anche Ozzy Osbourne, com’è ormai noto, soffre purtroppo del morbo di Parkinson. Malattia che lo accomuna all’attore Michael J. Fox, che ne è affetto già da una ventina di anni. Ecco perché lo storico cantante, conscio della gravità del problema, ha deciso di donare il 10% dei proventi derivanti dalla vendita del suo merchandising alla ricerca sulla malattia. Nello specifico, alla Michael J. Fox Foundation for Parkinson’s Research, fondata dall’attore nel 2000.

La fondazione, in vent’anni, è riuscita finora a raccogliere fino a 900 milioni di dollari da investire nella ricerca sul morbo. L’iniziativa di Ozzy, aggiungendosi a questi contribuiti già consistenti, arriva in occasione del #ParkinsonsAwarenessMonth, che è appunto aprile. Una mossa da aspettarsi, viste le condizioni attuali del cantante, ma della quale non bisogna comunque sottovalutare l’importanza.

Fonte: New Musical Express

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.