Taylor Hawkins avrebbe assunto 10 diverse sostanze psicoattive [FOTO]

Secondo la stampa colombiana, nella stanza d'albergo dove è stato trovato morto Taylor Hawins, sono state rinvenute droghe di vario tipo

taylor hawkins
Credits: YouTube/ Taylor Hawkins Drumming Masterclass - BBC Radio 6 Music
Condividi l'articolo

La notizia che sicuaramente ha sconvolto il mondo della musica ieri è stata la prematura e improvvisa scomparsa di Taylor Hawkins, leggendario batterista dei Foo Fighters. Il Musicista è stato trovato morto nella sua camera d’albero a Bogotà, città bella quale la band avrebbe dovuto esibirsi poche ore dopo. Le prime indiscrezioni hanno fatto pensare ad un infarto. Adesso le nuove notizie che giungonod alla capitale colombiana potrebbero averci rivelato i motivi di questo improvviso attacco di cuore.

Il noto giornalista locale Luis Carlos Velez, direttore della stazione radio FM di Bogotà, ha affermato oggi che un agente di polizia entrato nella stanza di Hawkins aveva detto ai pubblici ministeri di aver visto una polvere bianca “simile alla cocaina”. Inoltre, il rispettato quotidiano colombiano El Tiempo ha affermato che un rapporto confidenziale indicava che all’interno della camera d’albergo erano stati trovati allucinogeni e droghe che alterano la mente, come l’LSD.

LEGGI ANCHE:  I Coldplay dedicano la canzone Everglow a Taylor Hawkins [VIDEO]

Velez ha aggiunto:

Nella stanza, le autorità colombiane hanno trovato una lattina di birra vuota, una bottiglia di vodka aperta, una bottiglia di Coca-Cola e alcuni altri articoli che saaranno analizzati dalle autorità. I testimoni dell’hotel mi hanno detto che Taylor Hawkins ha chiamato la reception per chiedere aiuto a causa del “dolore al petto” prima di essere trovato morto nella sua stanza

La polizia metropolitana di Bogotà, in un comunicato, ha dichiarato:

La causa della morte deve ancora essere stabilita. Secondo chi gli è vicino, la morte potrebbe essere correlata al consumo di droghe.

In una dichiarazione a seguito di un primo esame forense, l’ufficio del procuratore generale colombiano ha affermato che un test tossicologico delle urine preliminare ha indicato la presenza di 10 diverse sostanze, tra cui marijuana, antidepressivi e oppioidi.

L’Istituto Nazionale di Medicina Legale continua a condurre gli studi medici necessari per accertare la causa della morte – si legge. L’ufficio del procuratore generale continuerà a indagare e informerà debitamente i risultati degli esami forensi a tempo debito

Riposa in pace Taylor. Ci mancherai infinitamente.

LEGGI ANCHE:  Foo Fighters - Recensione Concrete and Gold