Al Bano minaccia Putin: “Stia attento alla vita, ho amici potenti in Russia”

Parlando a Un Giorno da Pecora, Al Bano ha dato la sua opinione su Putin, leader che ha sempre ammirato nel corso degli anni

al bano, putin
Credits: Wikipedia/ Kremlin.ru - Ja Fryta
Condividi l'articolo

Al Bano è da sempre un grande estimatore del lavoro di Putin, tanto da essersi guadagnato l’ingresso nella lista nera della vicina Ucraina (qui i dettagli), ben prima dello scoppio della guerra alla quale stiamo assistendo. Tuttavia, ospite della trasmissione radiofonica Un Giorno da Pecora, il cantante di Cellino San Marco, ha sottolineato al sua delusione nei confronti dell’operato del Presidente Russo.

Come si fa a non cambiare idea contro Putin dopo quello che ha fatto? – ha detto. Non avrei mai immaginato un passo del genere da lui, sono stato un suo grande ammiratore ma non si può mettere in moto una macchina da guerra di quel genere contro i suoi fratelli

Al Bano è molto noto in Russia. Ha deciso dunque di annullare le tappe del suo tour nella Grande Madre e di mandare un messaggio al suo leader.

Gli dire “fermati finché sei in tempo” Lui sta lavorando anche contro se stesso, non sta difendendo niente, agli occhi del mondo sta distruggendo la sua immagine. Non è accettabile vedere quello che sta succedendo in Ucraina, con attacchi anche agli ospedali, carri armati e bambini che muoiono. No, questo non è accettabile

Il cantante ha infine spiegato di avere molti amici russi importanti e che uno di questi gli ha fatto delle rivelazioni importanti.

LEGGI ANCHE:  Al Bano non molla: "L'uomo ha ucciso i dinosauri, l'ho visto a New York"

Un personaggio molto importante mi ha detto una sola parola in italiano, “è un macello”. Mi auguro che l’opinione russa possa intervenire su Putin e penso che prima o poi lo faranno. Putin dovrebbe stare attento alla sua vita, proprio da parte di coloro che fino a pochi mesi fa lo hanno idolatrato e servito, questo almeno è il mio pensiero

Al Bano ha infine commentato le sanzioni economiche mosse contro la Russia:

Lasciano il tempo che trovano, la Russia è talmente ricca che ne possono fare a meno. Credo che le sanzioni rischiamo di pagarle più noi che loro.

Che ne pensate?

Avatar di Matteo Furina
In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.