Tom Holland vorebbe lavorare ancora col Daredevil di Charlie Cox

Parlando con The Hollywood Reporter, Tom Holland ha rivelato di voler in futuro tornare a lavorare insieme a Charlie Cox

tom holland, charlie cox, daredevil
Condividi l'articolo

Tom Holland è in questo momento impegnato nel tour promozionale di Uncharted, film che lo vedrà protagonista nei panni di Nathan Drake insieme a Mark Wahlberg (qui il trailer). Nelle varie interviste tuttavia non ha potuto ovviamente evitare di parlare dell’altro grande franchise che lo vede protagonista, quello di Spider-Man. In particolare, parlando con The Hollywood Reporter, l’attore britannico ha spiegato di essere un grande fan della serie Daredevil e di auspicare un ritorno di Charlie Cox nel MCU dopo il breve cameo fatto in No Way Home.

Lavorare con Charlie è stato incredibilmente eccitante – ha detto Holland. Ero un grande fan della serie Daredevil e penso che sia un attore fantastico. Ha fatto un ottimo lavoro con quel personaggio e, sebbene fosse un piccolo cameo, ha ovviamente anticipato il futuro di ciò che potrebbe essere. Quella scena è stato un vero pezzo attoriale – ha detto Holland. Abbiamo bloccato la scena, che era essenzialmente consisteva in noi seduti lì, e abbiamo letto le battute. È stato fantastico. Sembrava un seminario per attori fatto mentre lavoravamo con persone a cui tengo davvero, e Charlie è stato molto divertente

È stato davvero bello vederlo tornare a interpretare un personaggio di cui sono davvero un fan e che amo molto. Quindi è stato davvero fantastico, e spero che un giorno troveremo un modo affinchè Spider-Man e Daredevil si uniscano di nuovo

In un’altra intervista, parlando con Comicbook, Tom Holland ha anche rivelato di voler vedere il ritorno anche del franchise Amazing con protagonista Andrew Garfield.

LEGGI ANCHE:  Tom Holland vuole fare un film su Jak and Daxter, ma "strano e cupo"

Mi piacerebbe vedere The Amazing Spider-Man 3 – ha spiegato. Penso che ciò che è stato così meraviglioso è stato il modo in cui Andrew è stato in grado di fare ammenda con il suo personaggio e lo studio, sai, per riconquistare il pubblico in generale. Quella scena in cui ha salvato Zendaya, le reazioni dei fan al cinema, è stato spettacolare – ha proseguito Holland. Quindi, la Sony dovrebbe decidere di farlo? Avrebbero il mio pieno supporto e, ovviamente, anche Andrew

Cosa ne pensate?