Lol 2: Lillo sarà nello show, l’annuncio sui social di Amazon [VIDEO]

Attraverso un video sui social, Lillo ha annunciato la sua presenza nella seconda stagione di LOL - Chi ride è fuori in veste di Ospite

lol - chi ride è fuori, posaman, lillo, fedez
Condividi l'articolo

Come saprete, il prossimo 24 febbraio arriverà su Amazon Prime Video l’attesissima seconda stagione di LOL – Chi ride è fuori, apprezzatissimo show comico che ha davvero conquistato tutto il Paese (qui il trailer). Nella prima edizione uno dei grandi mattatori era stato Lillo, divenuto totalmente leggendario con il suo Posaman. Sebbene nel cast non figuri il suo nome, il grande comico romano ci sarà. Ad annunciarlo è stato lui stesso attraverso un breve video sui social nel quale appare insieme ai due conduttori,il riconfermato Fedez e Frank Matano.

Come potete ascoltare direttamente dalla sua bocca qui sopra, Lillo non farà parte del cast, ma fungerà solamente da Ospite Speciale con il solo scopo di far ridere i concorrenti, che sono stati scelti andando a pescare alcuni dei nomi più rinomati della commedia italiana. Da Maccio Capatonda a Corrado Guzzanti, passando per passando per Virginia Raffaele e il Mago Forest. Di seguito la lista completa dei partecipanti.

  • Virginia Raffaele
  • Corrado Guzzanti
  • Diana Del Bufalo
  • Maccio Capatonda
  • Maria Di Biase
  • Mago Forest
  • Alice Mangione
  • Gianmarco Pozzoli
  • Tess Masazza
  • Max Angioni

In una vecchia intervista con La Stampa, Lillo aveva parlato della sua esperienza nella prima stagione di LOL – Chi ride è fuori, spiegando le origini delle sue gag.

LEGGI ANCHE:  LOL: Frank Matano e la mania per il bastone verde

Sò Lillo fa tanto ridere perché è surreale. Tutti sanno che sono io, anche prima di togliermi la parrucca. Poi non era neanche preparato. Posaman me l’ero studiato prima di entrare, So’ Lillo è nato così, improvvisando.

Posaman fa ridere perché faccio vedere che ci credo davvero. Funziona il contrasto fra la pochezza del supereroe e la serietà con cui si atteggia. Penso che in questo periodo Posaman rappresenti l’impotenza di cui tutti siamo vittime davanti alla pandemia. Nemmeno un supereroe può farci nulla.

Siete contenti del grande ritorno di Lillo?