Pinocchio: il teaser Trailer del film Netflix di Guillermo Del Toro [VIDEO]

Netflix ha rilasciato il primo teaser di Pinocchio, reinterpretazione animata della celebre fiaba creata da Guillermo Del Toro

pinocchio, del toro
Condividi l'articolo

Netflix ha appena rilasciato il primissimo teaser di Pinocchio, prossimo progetto animato, realizzato in stop motion, dedicato al celeberrimo burattino di Collodi e diretto da niente meno che Guillermo Del Toro.

Come potete vedere per ora possiamo fare solamente la conoscienza di Sebastian, il grillo parlante che ha vissuto nel cuore del bambino di legno, per usare le sue parole. Inoltre la piattaforma della grande N. ha confermato che il film verrà rilasciato sulla piattaforma a partire dal prossimo dicembre.

Questa sarà una trasposizione davvero unica nel suo genere della storia di Pinocchio. Ron Perlman, attore feticcio del cineasta messicano, aveva infatti rivelato qualche tempo fa ad Inverse che la storia si ambienterà nell’Italia fascista.

Beh, il Pinocchio di Guillermo è ambientato nell’Italia di Mussolini, in uno sfondo fascista – avevo detto l’attore che darà la voce a Mangiafuoco. La presunzione del film è che Pinocchio sia il soldato perfetto perché non è umano. Quindi non mette mai in discussione gli ordini. Non ha paure. È invulnerabile. È tutto ciò di cui ha bisogno il soldato perfetto.

Lo stesso Del Toro, qualche tempo prima, aveva rivelato a Collider le origini della sua ispirazione per questo progetto.

LEGGI ANCHE:  5 Film da vedere su Netflix | Marzo 2021 [LISTA]

È un film molto, molto personale per me. Per me Pinocchio e Frankenstein sono due facce della stessa medaglia, perchè alla fine sono la stessa storia. L’idea di un Pinocchio che parli di cose che considero molto profonde ma che sia allo stesso tempo un musical molto divertente, la trovo davvero incredibilmente commovente. 

Ovviamente, nell’animazione, puoi vedere il film negli storyboard e poi aggiungere lo stop-motion. In questo momento, siamo al 50% di scene animate e al 50% negli storyboard. Ogni volta che guardo il film piango come un bambino. È tanto personale quanto diventa commovente. È diverso da qualsiasi versione della storia che abbiate mai mai visto. È completamente diverso. Sovverte le basi morali della favola originale, ovvero che per essere un vero ragazzo devi cambiare. Diventerai carne e sangue. Si tratta di diventare un vero ragazzo agendo… comportandosi come un vero essere umano, punto.

Cosa ne pensate?