Fedez e il figlio si divertono con Posaman, il video è esilarante [VIDEO]

Fedez su Instagram ha pubblicato un bellissimo video nel quale suo figlio Leone si diverte a giocare con Lillo in versione Posaman

lol - chi ride è fuori, posaman, lillo, fedez
Condividi l'articolo

LOL – Chi ride è fuori, programma comico di Amazon Prime Video da poco rilasciato sulla piattaforma, ha conquistato davvero chiunque. Sebbene siano arrivate diverse critiche negative, la stragrande maggioranza degli spettatori ha decisamente amato il format. Tuttavia se bisogna trovare un vincitore morale quello è sicuramente Lillo, le cui gag sono diventati dei meme virali amati da tutti. A questa autentica “LoL Mania” non è scampato neanche Fedez, presentatore dello show e suo figlio Leone.

In un video che il rapper ha caricato su Instagram possiamo vedere infatti il bimbo divertirsi con Lillo vestito da Posaman, il “supereroe” che ha inventato durante le sei ore dello show.

Come dice lo stesso nome, si tratta di un eroe che ha come potere quello di assumere Pose sceniche ogni volta che qualcuno lo nomina. Cosa che sembra aver particolarmente divertito sia il piccolo Leone che suo padre Fedez.

LEGGI ANCHE:  LOL 2 si farà, arriva la conferma ufficiale di Amazon [FOTO]

Questo è sicuramente uno sketch totalmente farina del sacco di Lillo, in quanto lui stesso lo ha specificato dopo diverse critiche gli sono state mosse in quanto altri momenti comici visti in LOL – Chi ride è fuori erano stati ripresi da altre gag. Lo storico compagno di palco di Greg ha infatti spiegato, durante un’intervista a Il Corriere della Sera, come lo scopo dello show fosse far ridere e nient’altro.

Ci sono stati numeri totalmente personali, ovvio. Ma se devi far ridere gli altri usi anche cose che fanno tanto ridere te per primo. Sempre dichiarando la fonte. Anche le barzellette non le ho inventate io. Ma mi facevano ridere. Posaman o la frase “so Lillo” è chiaro che vengono da me, ma è un gioco, una sfida in cui ognuno usa le armi che gli fanno più ridere. Forse se uno si basa sugli sketch estrapolati dalla puntata non sa che avevo citato la mia fonte