Il cavaliere oscuro – Il ritorno, Hardy: “Ero sovrappeso quando ero Bane”

Parlando con BBC Radio 1, Tom Hardy ha raccontato di essere stato in sovrappeso durante le riprese di Il cavaliere oscuro - Il ritorno

Tom Hardy
Condividi l'articolo

In Il cavaliere oscuro – Il ritorno, terzo capitolo della saga su Batman diretta Cristopher Nolan, Tom Hardy interpreta una delle arci nemesi del Paladigno di Gotham, Bane. In una recente intervista con BBC Radio 1, l’attore ha raccontato di come, per interpretare il personaggio, mise su talmente tanti chili da arrivare ad essere addirittura sovrappeso.

Se studi davvero le immagini, puoi vedere che in realtà ero davvero sovrappeso. Mangiavo tanto e non ero molto più pesante di adesso, ma mangiavo solo più pizza. Mi riprendevano dal basso per farmi sembrare più grosso. Le persone alzavano le visiere dei [caschi] e dicevano “Ho sempre pensato che fossi più grande, amico”. Ero solo calvo, leggermente grasso e con le braccia piccole.

Questa è la magia dell’illuminazione insieme a tre o quattro mesi di pesi e allenamento e mangiando molta pizza. Non è stato fantastico per il mio cuore. Dovevo apparire  il più grande possibile. Avevo le gambe davvero magre.

Nonostante i molti sforzi, i fan non amarono molto il suo Bane. In un’altra intervista con CineMovie, Hardy ha raccontato che i commenti delle persone furono talmente brutali da farlo piangere.

LEGGI ANCHE:  Spider-Man in Venom 2? Tom Hardy dà speranza ai fan

Batman è come Superman e Spider-Man – appartiene a così tante persone. Così tante persone lo amano. Appartiene a loro, e quando si interpreta quel tipo di personaggio, vai incontro al fallimento. E sarai giudicato. Sono umano e quando leggo i commenti e piango. Non posso piangere per tutti. Sto solo facendo il mio lavoro provando a farlo nel modo migliore possibile. Fidatevi di me. Io mi fido di Nolan

Nonostante tutte le critiche Il Cavaliere Oscuro – il Ritorno riuscì a superare il miliardo al botteghino, esattamente come fece il capitolo precedente, di 4 anni più vecchio. 

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Avete apprezzato la performance di Tom Hardy? Diteci la vostra nei commenti.