Vice: quando Christian Bale salvò la vita al regista Adam McKay

Christian Bale salvò la vita ad Adam McKay grazie agli studi che fece sui problemi cardiaci per interpretrare Dick Cheney in Vice

miglior trucco
Christian Bale in Vice
Condividi l'articolo

Vice, film del 2018 di Adam McKay racconta la vera storia di uno dei politici americani più influenti dell’ultimo secolo, Dick Cheney, interpretato da Christian Bale. Per l’occasione, l’attore britannico si è sottoposto ad una delle sue leggendarie trasformazioni fisiche. Ha dovuto infatti ingrassare quasi venti chili, radersi la testa, sbiancarsi le sopracciglia, potenziare i muscoli del collo e perfezionare il tic dell’ex presidente.

Ma non solo. Poichè il film racconta dei molti attacchi di cuore di cui Cheney soffriva nella vita reale, Bale ha studiato a fondo la condizione. E questo suo processo di apprendimento delle condizoni di salute del politico ha finito per salvare la vita al regista del film. McKay infatti ipotizzava che il primo sintomo di un attacco di cuore fosse il dolore al braccio. Ma Bale sul set lo corresse, spiegando che, più comunemente, i primi sintomi di un attacco di cuore sono la nausea e il mal di stomaco. Questa informazione risultò fondamentale al regista.

LEGGI ANCHE:  Christian Bale - un attore, mille volti

Dopo infatti che le riprese di Vice si conclusero, il regista, nel tentativo di sbarazzarsi di parte del peso che aveva guadagnato durante la produzione, iniziò ad allenarsi con un allenatore.

Durante il nostro terzo allenamento ho sentito le mani che formicolavano e ho iniziato ad avere la nausea – ha raccontato McKay a Deadline . Ho sempre pensato che quando hai un attacco di cuore, senti dolore al petto o al braccio. Ma poi mi sono ricordato cosa mi aveva detto Christian. E in quel momento, mentre ero piegato in due, ho detto: “Oh merda”. Sono corso di sopra e ho buttato giù un mucchio di aspirine, ho chiamato mia moglie che ha immediatamente chiamato il 911. Sono arrivato in ospedale molto velocemente, e il dottore mi disse che siccome avevo preso quelle medicine ed ero stato veloce, non era stato fatto alcun danno e il mio cuore era ancora molto forte. Questo perchè mi sono ricordato di quello che mi aveva detto Christian

Appena uscito dall’ospedale, McKay chiamò Bale:

LEGGI ANCHE:  Matt Damon e Christian Bale protagonisti del film Ford vs Ferrari?

 Tu o Dick Cheney mi avete appena salvato la vita – ha detto McKay all’attore. Dopo avermi chiesto ripetutamente per 10 minuti se stavo davvero bene, abbiamo iniziato a ridere.

E l’episodio ha anche trovato un modo per entrare nel film.

Il mio dottore mi ha fatto sedere e ha detto: “Vuoi vedere il tuo attacco di cuore?'” – racconta il regista. Mette su questa cosa, questa foto in bianco e nero che mostra l’arteria bloccata. Vedi il blocco e poi vedi il filo che lo pulisce. Poi vedi il flusso di sangue. Mentre ne parlavamo, ho detto: “Posso averne una copia?” L’ho messo nel film. Quindi il mio cameo nel film è il mio vero attacco di cuore.

Incredibile, ma vero.

Se avete voglia di rivedere la grande prestazione di Christian Bale, l’appuntamento è per questa sera alle 21:45 su RAI 3