Jennifer Lawrence e Amy Schumer alla manifestazione pro aborto [FOTO]

Jennifer Lawrence e Amy Schumer hanno partecipato insieme alla manifestazione pro aborto svoltasi sabato a Washington D.C.

Condividi l'articolo

Negli Stati Uniti nella giornata di sabato si sono svolte oltre 650 di proteste in diverse città del Paese a favore dell’aborto e contro la legge, da poco entrata in vigore in Texas che prevede una taglia di 10.000 dollari o più per aver citato in giudizio chiunque aiuti a eseguire o procurare un’interruzione di gravidanza a sei settimane di gestazione o dopo. In una di queste, svoltasi a Washington D.C., hanno partecipato insieme Jennifer Lawrence e Amy Schumer. A testimoniarlo è stato la seconda attraverso un post su Instagram.

Io non ho l’utero e lei è incintia ma siamo qui – scrive la Schumer.

La comica ha rivelato il mese scorso che le sono stati rimossi l’utero e l’appendice a causa dell’endometriosi, una condizione in cui il tessuto tipico dell’utero inizia a crescere in altre parti del corpo, portando a disagio dolore pelvico a lungo termine durante e tra i periodi. Jennifer Lawrence ha invece rivelato da poco il suo stato interessante ed è apparsa con un accenno di pancione nelle prime foto qualche tempo fa (qui per vederle)

LEGGI ANCHE:  Don't Look Up, Leonardo DiCaprio e Jennifer Lawrence nel trailer [VIDEO]

Non sono sicuramente le uniche due star che si stanno mobilitando su questo tema. Uma Thurman, ad esempio, ha scritto qualche settimana fa un lungo editoriale sul Washington Post per raccontare del suo aborto avuto a 15 anni (qui la storia completa) e per opporsi a quanto sta accadendo in Texas.

Sono addolorata che la legge metta i cittadini gli uni contro gli altri, creando nuovi vigilantes che deprederanno queste donne svantaggiate, negando loro la scelta di non avere figli per i quali non sono attrezzati, o estinguendo le loro speranze per la futura famiglia che potrebbero scegliere – aveva detto in quel caso l’attrice.

Cosa ne pensate di questa legge? Fateci sapere la vostra opinione, come al solito, nei commenti.