Daniel Craig: “Perché una donna dovrebbe interpretare James Bond? “

Daniel Craig ha dato la sua opinione sulla decisione presa di dare a una donna il ruolo da protagonista nei prossimi film di 007

daniel craig
Condividi l'articolo

Come noto, il prossimo No Time to Die sarà l’ultimo film nel quale Daniel Craig interpreterà l’iconico ruolo di James Bond. Nel futuro del franchise è previsto un totale stravolgimento in quanto il volto protagonista dei prossimi progetti sarà una donna, Lashana Lynch (qui i dettagli). Intervistato da Radio Times, l’attore britannico ha mostrato le sue perplessità su questo cambio di direzione della saga.

 Ci dovrebbero semplicemente essere parti migliori per le donne e per gli attori di colore – spiega Craig. Perché una donna dovrebbe interpretare James Bond quando dovrebbe esserci una parte altrettanto buona per lei?

Negli ultimi giorni è stata rilasciata sul web una clip che mostra Daniel Craig evidentemente emozionato in lacrime durante il suo ultimo giorno sul set di No Time to Die (qui per vederla). L’attore si è lasciato andare ad un commovente discorso di ringraziamento per tutti coloro che hanno lavorato al film.

Molte persone qui hanno lavorato su cinque film con me, e so che sono state dette molte cose su quello che penso di questi film – aveva detto in quella situazione. Ma ho amato ogni singolo secondo di questi progetti, e specialmente questo, perché mi sono alzato ogni mattina e ho avuto la possibilità di lavorare con voi ragazzi e questo è stato uno dei più grandi onori della mia vita.

Dopo questa lunga esperienza nei panni della celebre spia, Craig si lancerà a capofitto in un altro ambizioso progetto. Parliamo dei due sequel di Knives Out, film che lo ha visto protagonista nei panni del geniale investigatore Benoit Blanc. Questo giallo ha ottenuto un successo talmente colossale da convincere Netflix a mettere sul piatto addirittura 450 milioni di dollari per la realizzazione di due film, il primo dei quali vedrà nel ricco cast Edward Norton e Dave Bautista.

LEGGI ANCHE:  La Truffa dei Logan: Recensione in Anteprima del film di Soderbergh

Cosa ne pensate?

 

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.