Frammenti dal passato – Reminiscence: Recensione del film con Hugh Jackman

Tra le novità al cinema questo 26 Agosto vi segnaliamo anche Frammenti dal passato - Reminiscence, thriller ambientato in futuro distopico con Hugh Jackman. La nostra recensione.

Frammenti dal passato - Reminiscence
Condividi l'articolo

Tra le novità al cinema questo 26 Agosto trovate Frammenti dal passato – Reminiscence: interessante thriller dalle venature noir, ambientato in un futuro distopico e firmato da Lisa Joy, co-creatrice della serie Westworld, che per il suo esordio al lungometraggio trova il suo perfetto, tormentato protagonista nel prode Hugh Jackman.

L’eco di Westworld c’è e si sente, così come l’influenza del producer Jonathan Nolan, marito della regista e fratello di Christopher Nolan. Il primo film scritto e diretto da Joy è infatti fondato sull’interessante ricombinazione dei classici stilemi del thriller e del neo-noir, innestati in uno scenario tipicamente Sci-Fi.

La Miami di questo futuro distopico interpreta una delle più terribili, reali angosce del presente. Il surriscaldamento globale ha causato lo scioglimento dei ghiacciai e l’innalzamento dei livelli del mare. Mentre intere città restano sommerse dall’acqua, gli esseri umani combattono guerre feroci per il predominio delle “terre asciutte”.

Frammenti dal passato – Reminiscence mostra quello che resta dopo il conflitto. Una città spettrale che vive solo di notte, divisa nettamente tra ricchi e poveri. E qui un reduce di guerra, finito a sbarcare il lunario con la vendita di “viaggi nella memoria”, effettuati attraverso un macchinario capace di restituire alle persone l’illusione e le sensazioni del passato.

Frammenti dal passato – Reminiscence: La trama

Nick Bannister (Hugh Jackman) è un investigatore privato della mente, che riesce a scavare nel mondo oscuro e affascinante del passato dei suoi clienti, aiutandoli ad accedere ai ricordi perduti. Insieme alla sua socia Emilie, detta Watts (Thandie Newton), ha perfezionato un marchingegno che permette di rivivere il passato ancora e ancora.

LEGGI ANCHE:  Perché genitori si nasce – 10 Film su mamme e papà per necessità

Certo non avrebbe mai immaginato di sviluppare in prima persona un’ossessiva dipendenza dal passato, scegliendo di rivivere gli stessi momenti decine di volte, nella disperata ricerca di risposte.

Quando era ormai abituato a un’esistenza solitaria, ai margini della costa sommersa di Miami, la sua vita cambia per sempre quando una nuova cliente, Mae (Rebecca Ferguson), entra nel suo studio per risolvere un problema apparentemente semplice: lo smarrimento di un mazzo di chiavi.

Dopo l’improvvisa scomparsa di Mae, Bannister continua ostinatamente a indagare, scoprendo scomodi segreti sulla donna che amava, insieme ai sordidi risvolti di una cospirazione violenta, che troverà un esito inaspettato.

Frammenti dal passato – Reminiscence: Recensione

Frammenti dal passato - Reminiscence
Frammenti dal passato – Reminiscence arriva solo al cinema questo 26 Agosto.

Una cantante di night club, che possiede lo sguardo, i segreti e le movenze di una perfetta femme fatale, Rebecca Ferguson. Un detective che è stato un eroe di guerra, finito a vivere nei quartieri sommersi di Miami, dove si divide tra piccole consulenze per la polizia e la vendita di “viaggi nella memoria”, Hugh Jackman.

Infine la sua socia e unica amica, un’altra reduce di guerra, Tandie Newton, che cerca di annegare la propria tristezza nell’alcool. Ecco tutti i più classici elementi del noir, proiettati in un futuro distopico e feroce, dove il mondo è ormai irrimediabilmente compromesso e le persone cercano disperatamente di fingere una nuova “normalità”.

LEGGI ANCHE:  Logan: lo spin-off dedicato a X-23 si farà!

Noir e impianto fantascientifico si arricchiscono così degli elementi del thriller e del romance. Eppure, anche se l’operazione compiuta da Lisa Joy per Frammenti dal passato – Reminiscence è essenzialmente post-moderna, a tratti perfino nostalgica, il risultato è assolutamente affascinante.

La regista riesce a scongiurare il peggiore dei rischi: quel gusto stantio di un intreccio “già visto”. Al contrario, il sapore retrò di questo thriller-noir risulta suadente, grazie al perfetto mash-up tra i generi, le magnifiche scenografie, la fotografia, e soprattutto il carisma dei protagonisti.

Dopo la saga di Wolverine e il musical The greatest showman Hugh Jackman continua così a esplorare nuovi generi, fornendo una prova convincente. E dal set di Westworld, oltre a Thandie Newton, ritroveremo anche Angela Sarafyan, ancora una volta nella parte di una bellissima “anima persa”.

In generale, anche se il primo lungometraggio scritto e diretto da Lisa Joy non presenta elementi di novità sconvolgente, chiunque abbia amato Westworld, in particolare la prima stagione, ritroverà quelle atmosfere oscure e avvolgenti che ci avevano fatto innamorare della serie.

Frammenti dal passato – Reminiscence arriva in sala dal 26 Agosto. Se amate le emozioni del thriller, vi aspettano due ore di buon cinema.

Frammenti dal passato – Reminiscence: Il cast

  • Hugh Jackman: Nicolas “Nick” Bannister
  • Rebecca Ferguson: Mae
  • Thandie Newton: Emily “Watts” Sanders

Frammenti dal passato – Reminiscence: Trailer ufficiale