Game of Thrones, Jason Momoa e Emilia Clarke si riuniscono [FOTO]

Emilia Clarke e Jason Momoa che lavorarono insieme nella prima stagione di Game of Thrones, si sono riuniti tra mille sorrisi

game of thrones, jason momoa, emialia clarke
Condividi l'articolo

Per non se lo ricordasse, Jason Momoa, oramai celeberrimo attore per il suo Aquaman, ebbe la prima grande ventatà di popolarità in Game of Thrones. Nella prima stagione della serie HBO infatti interpretò Khal Drogo, un potente signore della guerra, della temibile comunità nomade dei Dothraki e marito di Daenerys Targaryen, che venne portata in scena da Emilia Clarke.

A distanza di molti anni da quei momenti sul set, i due si sono rincontrati in una divertente reunion che hanno entrambi testimoniato suo loro profili Instagram.

Quando le persone importanti arrivano in città, devi controllare di essere in grado di solelvare ancora Khaleesi- scrive la Clarke postando una foto in braccio a Momoa mentre entrambi sfoggiano uno splendido sorriso.

Luna della mia vita – scrive invece Momoa. Sei meravigliosa, ti amerò per sempre.

Dopo la fijne di Game of Thrones, entrambi gli attori hanno avuto molto da fare. Emilia Clarke infatti, come saprete, si sta preparando per il suo ruolo nella nuova serie Disney+ della Marvel Secret Invasion, mentre Momoa sta per tornare sullo schermo ad interpretare Arthur in Aquaman 2, oltre a essere uno dei protagonisti di Dune (qui il trailer), a breve nelle sale.

LEGGI ANCHE:  Il Trono di Spade: è morto Odin, addio al Metalupo Summer [FOTO]

Per quanto riguarda il mondo di Westeros, il nome Targaryen vivrà nella prossima serie prequel House of the Dragon, prevista per la prima volta su HBO Max nel 2022. Ambientata centinaia di anni prima degli eventi di Game of Thrones, la serie è basata sul romanzo Fuoco e Sangue, pubblicato da George R. R. Martin nel 2018. Questo racconta la storia della Danza dei Draghi, la sanguinosa guerra civile della Casata Targaryen (qui le prime immagini).

I due inoltre avrebbero potuto incontrarsi nuovamente, se Warner Bros avesse accettato le richieste dei fan, proprio nel nuovo capitolo del signore di Atlantide di Casa DC, in quanto una firmatissima petizione chiedeva la sostituzione di Amber Heard proprio con Emilia Clarke nel ruolo di Mera (qui i dettagli). Come sapere, tuttavia, non se ne è fatto più niente.