Mondocane: Il Trailer del film distopico con Alessandro Borghi [VIDEO]

01 Distribution ha rilasciato il primo, attesissimo, trailer di Mondocane, nuovo film di stampo distopico con protagonista Alessandro Borghi

Mondocane Alessandro Borghi
Mondocane con Alessandro Borghi
Condividi l'articolo

Nelle ultime ore 01 Distribution ha rilasciato il trailer di Mondocane, attesissimo esorido alla regia di Alessandro Celli e che vede come protagonista il sempre ottimo Alessandro Borghi. Si tratta di un film che racconta un futuro distopico, sebbene non troppo lontano, ambientato a Taranto.

Nella descrizione del video, possiamo anche leggere quella che è la sinossi ufficiale.

Due grandi amici, quasi fratelli, tra l’amore, il crimine e l’ambizione in un mondo del futuro che assomiglia spaventosamente al nostro. In un futuro non molto lontano, Taranto è una città fantasma cinta dal filo spinato in cui nessuno, nemmeno la Polizia, si azzarda a entrare. Sono rimasti i più poveri che lottano per la sopravvivenza, mentre una gang criminale, le Formiche, capeggiate dal carismatico Testacalda (Alessandro Borghi), si contende il territorio con un’altra gang. Due orfani tredicenni, cresciuti insieme, sognano di entrare in quella banda. Pietro, detto Mondocane per aver superato la prova d’accettazione nella gang, impone Christian al gruppo che lo deride chiamandolo Pisciasotto. Ma qualcosa si incrina nel loro equilibrio mettendo a rischio tutto quello in cui credono.

Nel cast, accanto ad Alessandro Borghi ci saranno Barbara Ronchi, Dennis Protopapa, Ludovica Nasti, Federica Torchetti, Josafat Vagni, Francesco Simo. Mondocane arriverà nei cinema il prossimo 3 di settembre, sarà prodotto da Groenlandia, società indipendente di produzione fondata nel 2014 da Matteo Rovere e sarà presentato in anteprima alla Settimana della Critica di Venezia in cui è in concorso.

LEGGI ANCHE:  Alessandro Borghi, il "Padrino" romano del Festival del Cinema di Venezia sbarca al lido!

Questo è uno dei due progetti ai quali sta lavorando l’attore che recentemente ha rivelato di avere la sindrome di Tourette (qui i dettagli). Borghi infatti tornerà al fianco del suo amico Luca Marinelli in Le otto montagne, trasposizione cinematografica dell’omonimo libro di Paolo Cognetti, premio Strega nel 2017. Il film sarà diretto da Charlotte Vandermeersch e Felix van Groeningen.

Cosa ne pensate di questo primo trailer? Vi attira?