Le otto montagne, Luca Marinelli e Alessandro Borghi di nuovo insieme

Dopo Non essere cattivo, Alessandro Borghi e Luca Marinelli tornano a collaborare per un nuovo, interessante progetto

Le otto montagne
Luca Marinelli e Alessandro Borghi tornano a lavorare insieme in Le Otto Montagne
Condividi l'articolo

A sei anni di distanza dal film Non essere cattivo di Claudio Caligari, Alessandro Borghi e Luca Marinelli tornano a lavorare insieme.

I due attori, infatti, saranno protagonisti del film Le otto montagne, trasposizione cinematografica dell’omonimo libro di Paolo Cognetti, edito in Italia da Einaudi Editore e vincitore del Premio Strega nel 2017. Un vero e proprio fenomeno editoriale che ora punta a diventare anche un piccolo gioiello cinematografico.

Le otto montagne sarà diretto da Felix van Groeningen e Charlotte Vandermeersch e consisterà in una co-produzione italiana, francese e belga e sarà distribuito da Vision Distribution a livello internazionale.

Oltre Luca Marinelli e Alessandro Borghi, fanno parte del cast anche Filippo Timi ed Elena Lietti. Le riprese del film sono appena iniziate in Valle D’Aosta, ma ancora non ci sono dettagli specifici sui ruoli interpretati dagli attori né su un’eventuale data di uscita.

Le otto montagne è un libro che racconta la storia di Pietro, un ragazzino con due genitori dediti al proprio lavoro e perciò quasi sempre assenti nella vita del ragazzo. Tuttavia c’è un elemento che tutti, nella famiglia di Pietro, amano: la montagna, di cui sentino irrimediabilmente la mancanza quando si trovano a Milano.

LEGGI ANCHE:  Metal Gear Solid, Hideo Kojima: "Luca Marinelli sarebbe un ottimo Snake"

Ogni estate Pietro si reca a Grana, un piccolo paese ai piedi del Monte Rosa, dove farà amicizia con il coetaneo Bruno, insieme al quale darà il via a tutta una serie di escursioni, tra sentieri sempre più impervi e villaggi abbandonati.

Anno dopo anno i due rinsalderanno il loro rapporto d’amicizia, con la montagna come costante testimone e amica, anche quando l’età adulta irrompe nella vita dei due protagonisti.

Prodotto da Wildside per l’Italia, Pyramideproductions per la Francia e Rufus/Menuetto per il Belgio, Le otto montagne è una storia di amicizia e di lotta personale, di scelte che possono cambiare un’esistenza e di ostacoli da affrontare per cercare di raggiungere la felicità.