Cast Away: Tom Hanks ha rischiato di morire a causa di un’infezione

Tom Hanks ha rischiato seriamente di morire a seguito di una brutta infezione causata da un taglio che si è procurato sul set di Cast Away

cast away, tom hanks
Tom Hanks in un frame di Cast Away
Condividi l'articolo

Cast Away, film del 2000 diretto da Robert Zemeckis e con protagonsita uno strepitoso Tom Hanks, è uno dei film più apprezzati dell’ultimo ventennio di cinema. La storia di Chuck Noland, dirigente operativo della FedEx che precipita su un’isola deserta e deve imparare a sopravvivere è oramai entrata nell’immaginario collettivo mondiale grazie anche alla superba performance del suo protagonista.

Il film fu girato realmente su una piccola isola. Trattatsi della Modriki Island, piccolo appezzamento di terra relativo ad un arcipelago delle Isole Figi, lungo 1,15 chilometri e largo 600 metri. Dunque Tom Hanks dovette mettere a dura prova il suo fisico per portare in porto il lavoro. E questo rischiò anche di ucciderlo.

L’attore infatti, prima di lasciare la produzione alle Figi, si è procurato un brutto taglio che si è infettato.

Cast Away mi ha fatto andare in ospedale – raccontò lo stesso Hanks alla BBC nel 2009. Sono stato lì per tre giorni con qualcosa che, che ci crediate o no, mi ha quasi ucciso. Ho preso un’infezione da un taglio che mi stava divorando la gamba. Non lo sapevo, pensavo solo di avere solo un’infiammazione. Sono andato dal dottore che ha dato un’occhiata e ha detto: “Devo portarti in ospedale perché dobbiamo toglierti questa infezione prima che avveleni il tuo sangue e tu muoia”. Poi abbiamo dovuto interrompere la produzione per tre settimane perché i medici hanno detto: “Non c’è modo che Tom entri in acqua”.

Cast Away ha segnato la seconda ed ultima collaborazione tra Tom Hanks e Robert Zemeckis. La prima era avvenuta 6 anni prima, quando insieme girarono Forrest Gump, film che ha portato all’attore il suo primo Oscar. Premio per il quale era stato candidato anche per questa seconda collaborazione col regista di Chicago. Tuttavia in questa seconda occasione Hanks fu battuto dalla superba performance di Russel Crowe ne Il Gladiatore.

Conoscevate questa storia? Se volete gustarvi di nuovo questo splendido film l’appuntamento è per le 17,15 su Sky Cinema 2

LEGGI ANCHE:  "The Post", la recensione del nuovo film di Steven Spielberg
In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.