Quando Jeremy Clarkson fu minacciato con una pistola a Detroit

Nel 1997 Jeremy Clarkson si trovava a Detroit per le riprese di Top Gear. Qui passò un brutto quarto d'ora a causa delle bande criminali

jeremy clarkson
Credits: Amazon Prime Video
Condividi l'articolo

Jeremy Clarkson, storico presentatore di Top Gear, non è esattamente la persona più affabile del mondo e, a quanto pare, è anche un uomo che non ascolta molto i cosigli. Questo nel 1997 lo ha portato a passare un brutto quarto d’ora. In quell’anno una delle puntate dell’apprezzatissimo show si è svolta a Detroit, una delle città più malfamate degli States. Clarkson stava cercando una stazione ferroviaria abbandonata e, nonostante fosse stato avvertito dalla polizia dell’attività delle bande nella zona, ha trovato la location perfetta.

Jeremy stava girando in una stazione ferroviaria abbandonata, ma è stato avvertito dai poliziotti di non entrare perché c’erano fazioni di bande in guerra in quel posto – ha detto a The Mirror un membro non identificato della troupe.Ma ha ignorato il consiglio ed è stato circondato dalle bande

Lo stesso Jeremy Clarkson è tornato su quella brutta storia anni dopo quando, durante le riprese di The Grand Tour, tornò proprio a Detroit.

LEGGI ANCHE:  Jeremy Clarkson crea una candela che odora come i suoi testicoli [VIDEO]

Qualcuno mi ha puntato una pistola alla testa a Detroit – ammise Clarkson. È una storia lunga e complicata, ma stavamo cercando di fare delle riprese e alcune persone pensavano che stessimo sconfinando nel loro territorio. È stato piuttosto brutto. E questa volta, a 100 metri da dove è successo, stavo mangiando gnocchi in brodo d’oca

Recentemente Clarkson ha rischiato nuovamente la vita in quello da lui definito come il peggior incidente della sua vita mentre guidava un auto che trainava una roulotte.

C’è stato un momento, quando ha iniziato a sorpassarmi, in cui ho pensato: “Dio, sto avendo il peggio incidente della mia vita” – ha spiegato Jeremy Clarkson a The Sun. Poi ho pensato: “No, aspetta, ho ancora il controllo”. E poi la roulotte si è staccata e l’intero gancio di traino si è staccato. È successo davvero

Le solite peripezie dell’incredibile vita di Jeremy Clarkson.

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.