Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno: Tom Hardy pianse per i commenti negativi

Durante un'intervista con CineMovie, Tom Hardy rivelò di aver pianto per i commenti negativi sul suo Bane in Il Cavaliere Oscuro - Il Ritorno

il cavaliere oscuro - il ritorno, tom haryd, bane
Condividi l'articolo

Il cavaliere oscuro – Il ritorno (qui una nuova foto dal set con i 3 protagonisti), capitolo conclusivo della Trilogia dedicata a Batman diretta da Cristopher Nolan è probabilmente il film meno apprezzato della saga. In molti fan infatti non gradirono come Tom Hardy, sebbene autore di una grande prestazione, diete vita a Bane, uno degli antagonisti storici dell’Uomo Pipistrello.

Durante una vecchia intervista con CineMovie, l’attore protagonista di Bronson, raccontò di essersi addirittura messo a piangere per i commenti negativi che i fan fecero sul suo Bane.

In questo momento peso 86 chili – dichiarò Hardy all’epoca. I fan di Batman vogliono che io sia oltre i 100 chili. 180 chili. Dico cavolo.

Batman è come Superman e Spider-Man – appartiene a così tante persone. Così tante persone lo amano. Appartiene a loro, e quando si interpreta quel tipo di personaggio, vai incontro al fallimento. E sarai giudicato. Sono umano e quando leggo i commenti e piango. Non posso piangere per tutti. Sto solo facendo il mio lavoro provando a farlo nel modo migliore possibile. Fidatevi di me. Io mi fido di Nolan

Nonostante tutte le critiche Il Cavaliere Oscuro – il Ritorno riuscì a superare il miliardo al botteghino, esattamente come fece il capitolo precedente, di 4 anni più vecchio. In quel caso tuttavia nessuno ebbe nulla a che ridire riguardo al villain in quanto il Joker di Heath Ledger è considerato uno dei migliori personaggi mai apparsi in un film di supereroi.

LEGGI ANCHE:  Marie Antoinette - La Recensione

Tant’è vero che quella prestazione valse all’attore australiano l’Oscar. Premio che purtroppo non ha mai potuto ricevere, in quanto scomparve prematuramente il 22 gennaio 2008 a soli 29 anni.

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni di Tom Hardy? Avete apprezzato la sua performance nei panni di Bane? O siete tra coloro che lo criticarono all’epoca? Fateci sapere la vostra, come sempre, nei commenti.