Che fine ha fatto Rick Moranis oggi: sparizione di un’icona anni ’80

Breve biografia di Rick Moranis. Attore comico, famoso per i ruoli di Ghostbusters e di Balle spaziali, che decise di ritirarsi dalle scene in seguito alla scomparsa della moglie.

Rick Moranis; Ghostbusters
Rick Moranis nei panni di Louis Tully in Ghostbusters II Credits: Columbia Pictures
Condividi l'articolo

In breve tempo Rick Moranis è diventato un’icona del cinema anni 80, partecipando a grandi successi commerciali, come Ghostbusters, Balle spaziali, Tesoro mi si sono ristretti i ragazzi. Poi il lutto della moglie a inizi anni 90 lo fa allontanare dalle scene e con il passare del tempo capisce che la vita lontano dai riflettori non è niente male.

Rick Moranis: una breve biografia

Rick Moranis : La strana voglia
La strana voglia (1983)

Rick Moranis, all’anagrafe Frederick Allan Moranis, nasce il 18 Aprile del 1953 a Toronto in Canada da una famiglia ebraica. Comincia a lavorare nel mondo dello spettacolo come DJ, usando lo pseudonimo Rick Allan.

Nel 1977 inizia a collaborare con Ken Finkleman e i due trovano molti ingaggi insieme. Prima 90 Minutes Live, un talk show che va in onda sulla CBC; poi varie commedie radiofoniche e diversi pilots televisivi, incluso Midweek e 1980, prodotto sempre dalla CBC canadese. Entrambi sono anche autori dei propri sketches e i due si fanno notare per il loro umorismo tagliente e dissacratorio.

Ad esempio, uno sketch utilizzava materiale di repertorio in cui si mostravano due nazisti, doppiati da Moranis e Finkleman, che discutevano sulla possibilità di essere intervistati da importanti network, di finire in documentari storiografici come The World at War e di quanti soldi guadagnare con queste interviste.

Nel 1980 inizia la collaborazione con l’attore e autore Dave Thomas. I due daranno vita alla coppia comica Bob e Doug McKenzie che negli anni 80 diventerà un vero e proprio fenomeno di massa. Bob e Doug compaiono prima negli sketch comici The Great White North; poi incidono un album musicale comico dallo stesso titolo; infine appaiono nel film La strana voglia (1983).

Il film segna il debutto sul grande schermo di Rick Moranis che ne firma anche la regia.

Il successo e gli anni 80

Rick Moranis; Balle spaziali
Rick Moranis in Balle spaziali

Al cinema Rick Moranis brucia le tappe. L’anno dopo aver debuttato al cinema, l’attore compare in Ghostbusters – Acchiappafantasmi (1984) di Ivan Reitman. Il film si rivelò essere il più grande successo commerciale di quell’anno, incassando quasi 300 milioni di dollari e rimase al numero uno dei box office per cinque settimane.

LEGGI ANCHE:  Arrestato l'uomo che ha picchiato Rick Moranis

Il film venne accolto molto positivamente anche dalla critica, riscuotendo due nomination agli Oscar dell’anno seguente.

Due anni dopo l’attore è il protagonista di La piccola bottega degli orrori (1986), un piccolo gioiello targato Franz Oz. Il film è tratto dall’omonimo musical di Howard Ashman e Alan Menken e narra l’avventura del timido Seymour che si ritrova a far i conti con una pianta aliena che vuole invadere il pianeta e nutrirsi di esseri umani. Tutto condito da un humor nero.

Nel 1987 esce Balle spaziali di Mel Brooks. Il film, per chi non lo conoscesse, è una parodia dei film fantascientifici stile anni 80 e Rick Moranis interpreta Lord Casco Nero. Bersaglio della commedia sono, ovviamente, Star Wars, ma anche Star Trek, Alien e Il pianeta delle scimmie.

Il decennio si chiude con due grandi successi commerciali: Ghostbusters II – Acchiappafantasmi (1989) e Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi (1989). Il primo incassa quasi 30 milioni di dollari nel solo giorno d’apertura, pur non riuscendo a superare l’incasso totale del precedente.

Il secondo è una commedia per famiglie prodotta dalla Disney e distribuita dalla Warner Bros. ed è stata per lungo tempo, fino all’arrivo di Men in Black (1997), la commedia fantascientifica di maggior successo commerciale.

Il lutto della moglie e il graduale ritiro

Rick Moranis : Tesoro mi si sono ristretti i ragazzi
Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi (1989)

Nel 1986 Rick Moranis sposa Ann Belsky e con lei mette al mondo due figli. Sfortunatamente Ann si ammala di tumore e dopo solo cinque anni di matrimonio, Rick rimane vedovo.

Da questo momento l’attore comincia a maturare l’idea di ritirarsi dalle scene per passare più tempo con i due figli. Gli anni 90 vedono il secondo e il terzo film che insieme a Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi vanno a formare una trilogia. Nel 1992 esce Tesoro, mi si è allargato il ragazzino e nel 1997 Tesoro, ci siamo ristretti anche noi che segna l’ultima apparizione cinematografica dell’attore canadese.

LEGGI ANCHE:  Ghostbusters: ecco perché Rick Moranis ha rifiutato il reboot al femminile

In seguito al suo ritiro, Rick Moranis ha dichiarato “Sono un papà single. Ho scoperto che è troppo difficile provare a crescere i tuoi figli ed essere impegnato in tanti viaggi di lavoro per girare film. Quindi ho preso una piccola pausa. Quella piccola pausa si è trasformata in una grande pausa. E poi ho capito che quella vita non mi mancava..

Negli ultimi anni si è parlato di un possibile reboot di Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi e finalmente il 13 Febbraio 2020 l’attore, tramite un tweet, ha confermato la sua presenza al film: Honey, I’m back.

Moranis è inoltre apparso in uno spot sulla tv americana al fianco di Ryan Reynolds lo scorso settembre. Che sia veramente un ritorno sulla scena in pianta stabile?

Filmografia di Rick Moranis

Cinema

  • La strana voglia (1983)
  • The Wild Life (1984)
  • Ghostbusters – Acchiappafantasmi (1984)
  • Strade di fuoco (1984)
  • Chi più spende… più guadagna! (1985)
  • Palle d’acciaio (1985)
  • La piccola bottega degli orrori (1986)
  • Club Paradise (1986)
  • Balle spaziali (1987)
  • Ghostbusters II – Acchiappafantasmi II (1989)
  • Parenti, amici e tanti guai (1989)
  • Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi (1989)
  • Il testimone più pazzo del mondo (1990)
  • Pazzi a Beverly Hills (1991) – cameo non accreditato
  • Tesoro, mi si è allargato il ragazzino (1992)
  • Duca si nasce! (1993)
  • Piccoli campioni (1994)
  • I Flintstones (1994)
  • Honey, I Shrunk the Audience (1994) – non accreditato
  • Il grande bullo (1996)
  • Tesoro, ci siamo ristretti anche noi (1997)

Televisione

  • Twilight Theater (1982)
  • Hockey Night (1984)
  • The Last Polka (1985)
  • The Rocket Body (1989)
  • Mostri o non mostri…tutti a scuola (1990)
  • The Goldbergs (2018)

Cinefilo accanito, ho ingurgitato film di ogni periodo e genere. Innamorato degli attori, un occhio di riguardo per gli autori. Preferisco i Festival agli Oscar.