Il Cavaliere Oscuro Il Ritorno: Joseph Gordon-Levitt posta una Foto dal set

Joseph Gordon-Levitt ha pubblicato una nuova, inedita foto, dal set de Il Cavaliere Oscuro - Il Ritorno insieme a Tom Hardy e Christian Bale

il cavaliere oscuro - il ritorno
Condividi l'articolo

Sono passati 9 anni dall’uscita nei cinema de Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno, terzo e conclusivo capitolo della saga dedicata a Batman con protagonista Christian Bale e diretta da Cristopher Nolan. In quel caso insieme all’attore Premio Oscar per The Fighter c’erano anche Tom Hardy nei panni del terrificante Bane e Joseph Gordon-Levitt che interpretava invece il detective John Blake.

Proprio quest’ultimo ha deciso di scatenare un’ondata di malinconia postando uno scatto che lo ritrae insieme ai due colleghi proprio nel momento nel quale stavano iniziando le riprese del film.

Nel cast oltre ai 3 protagonisti erano presenti anche Gary Oldman nei panni del Commissario Gordon, Anne Hathaway in quelli di Catwoman, Morgan Freeman che interpretava il fido Lucius Fox ed infine Marillon Cotillard nel ruolo della perfida Talia al Ghul.

Questo Il Cavaliere Oscuro – il Ritorno riuscì a superare il miliardo di incassi esattamente come il suo precedente capitolo nel quale era presente, nella sua purtroppo ultima performance in vita, Heath Ledger. L’attore, che nel film interpretava il Joker, morì infatti il 22 gennaio 2008, poco dopo aver terminato le riprese. Ottenne il Premio Oscar postumo per la sua indimenticabile performance nei panni del Pagliaccio di Gotham.

LEGGI ANCHE:  Tom Hardy potrebbe essere il nuovo Frankenstein per la Blumhouse

Il film del 2012 di Christopher Nolan è stata anche l’ultima presenza di Batman sul grande schermo. Come infatti ha raccontato lo stesso Christian Bale ci furono molte richieste affinché il franchise continuasse con lui nei panni di Bruce Wayne. Tuttavia l’attore decise di rifiutare (qui i dettagli).

Poi quando inevitabilmente sono venuti da noi per il quarto, dissi “No, dobbiamo attenerci al desidero di Chris che era sempre stato nel migliori dei casi quello di fare una trilogia”. E’ il motivo per cui noi, o meglio Chris, si è tirato indietro. Dopo questo sono stato informato che i miei servizi non erano più necessari.