Johnny Depp contro Amber Heard: “Non toccherei quella fottu*a pu**ana”

Nuove prove stanno emergendo nell'infinita guerra legale tra Johnny Depp e Amber Heard. Stavolta è l'attore a essere al centro dell'attenzione

Amber Heard
Amber Heard e Johnny Depp in una scena di The Rum Diary
Condividi l'articolo

Non si arrestano le notizie riguardo la diatriba legale tra Johnny Depp e l’ex moglie Amber Heard.

Come è ormai largamente noto, Johnny Depp ha perso la causa intentata contro il The Sun: a seguito della sentenza l’attore è stato “costretto” a dare le dimissioni dal franchise di Animali Fantastici e Dove Trovarli. Il ruolo di Grindelwald, ora, sarà portato al cinema da Mad Mikkelsen.

Secondo il giudice londinese, Amber Heard sarebbe riuscita a dimostrare gli abusi subiti per mano dell’ex marito. Depp, tuttavia, non si è arreso minimamente alla sconfitta e, forte anche del sostegno dei molti fan, ha fatto richiesta per riandare a processo alla Corte di Appello.

Una richiesta resa possibile anche dal fatto che Amber Heard, a differenza di quanto aveva affermato durante l’accordo per il divorzio, non ha dato in beneficenza i sette milioni ottenuti dalla separazione. Un atteggiamento che ha spinto i legali di Johnny Depp a sottolineare l’atteggiamento mendace e manipolatorio dell’attrice.

LEGGI ANCHE:  Amber Heard avrebbe fatto sesso a tre con Elon Musk e Cara Delevingne

Proprio riguardo questo argomento, sarebbe stato reso pubblico un messaggio che Johnny Depp avrebbe mandato alla sua infermiera subito dopo la dichiarazione di Amber Heard di dare i soldi in beneficienza. Nel messaggio si legge:

Non darà un centesimo a nessuno. Ca***! Menomale che se ne è andata. Mi sento male a pensare a quando duramente ho provato a far funzionare le cose… Ora… Onestamente, non toccherei più quella fot**ta pu**ana, neanche attraverso una tuta da radiazioni. Che mer*a. La odio, ca**!

Il team legale di Johnnt Depp è tornato oggi in tribunale, affermando che l’attore non ha avuto un processo leale e che per questo bisognerebbe riandare a processo, soprattutto ora che sarebbero emerse nuove prove contro l’attrice.

Intanto Johnny Depp ha messo fine al suo silenzio sui social pubblicando un post in cui pubblicizza il suo film City of Lies, che è stato accolto tiepidamente da pubblico e critica.