Johnny Depp, il sostegno dei fan dopo la sconfitta in tribunale

Nonostante la recente sconfitta nella causa per diffamazione contro il The Sun, i fan continuano a sostenere Johnny Depp

The Rum Diary, Johnny Depp, Amber Heard, diffamazione, the sun
Condividi l'articolo

È arrivata ieri la sentenza sulla causa per diffamazione che Johnny Depp ha intentato contro il gruppo editoriale del The Sun, in cui l’attore veniva descritto come un uomo che picchiava la moglie.

Il processo, che si è svolto lo scorso luglio a Londra, ha portato Depp a scontrarsi di nuovo con le accuse dell’ex moglie Amber Heard.

Nel corso della disputa sono emersi dettagli agghiaccianti sulla relazione tra i due attori, ma alla fine il giudice ha dato ragione al The Sun, affermando che le accuse riportate sul giornale sono state provate e, dunque, sostanzialmente vere.

Una sentenza che non è piaciuta affatto ai molti fan di Johnny Depp che come sempre hanno preso parola per dimostrare vicinanza e sostegno all’ex Jack Sparrow.

Su Twitter è andato immediatamente in trend l’hashtag #JusticeForJohnnyDepp, giustizia per Johnny Depp, un trend che raccoglie tutti i tweet in cui i fan hanno detto la loro su questa sentenza.

LEGGI ANCHE:  Johnny Depp ha speso 60.000 dollari per la troupe di Pirati dei Caraibi

C’è anche chi ha dato palesemente contro il giudice stesso e la sua obiettività. In un tweet infatti si legge:

A Johnny Depp è stata negata giustizia da un giudice che essenzialmente ha detto che “crede” a tutte le accuse. Ha attaccato la credibilità di chiunque andasse contro Amber Heard, polizia inclusa, credendo invece in tutto ciò che lei ha detto. Video di sorveglianza, testimonianze, prove. Niente ha avuto importanza.

Un altro tweet ancora riflette su come le vittime di abusi domestici di sesso maschile si possano sentire a proprio agio vedendo che qualcuno, con tutte le prove a disposizione, riesca comunque a perdere in tribunale.

Ricordiamo che Johnny Depp ha un’altra causa, negli Stati Uniti, contro Amber Heard, in cui chiede un risarcimento per diffamazione del valore di 50 milioni di dollari.

Per altre news e aggiornamenti continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com

LEGGI ANCHE:  Johnny Depp irriconoscibile: malattia o futuro ruolo?