Lady Gaga pagherà i 70 mila di cure al suo dogsitter

Il Sunday Mirror ha riportato la volontà di Lady Gaga di pagare i 70 mila dollari di spese mediche al suo dogsitter Ryan Fischer

Lady Gaga
Condividi l'articolo

Una delle notizie che sta tenendo maggiormente banco in questi giorni all’interno dello star system mondiale è sicuramente quella che riguarda Lady Gaga e i suoi due bulldog rapiti qualche giorno fa (qui i dettagli). Come saprete, nella giornata di mercoledì scorso a Los Angeles, un uomo non ancora ben identificato ha sparato a Ryan Fischer, il dogsitter che si occupava di badare ai cani della popstar per poi rapirli.

Dopo qualche ora l’attrice di A Star is Born ha offerto mezzo milione di dollari a chiunque avesse riportato gli animali sani e salvi. Cosa accaduta poco dopo quando una donna, che ancora non è chiaro se abbia davvero ricevuto il denaro promesso, ha riportato i bulldog alla stazione di polizia losangelina, da dove sono poi tornati a casa.

Tutto bene, eccetto che per il povero Fischer, finito in ospedale. Tuttavia Lady Gaga, colpita dal coraggio del suo dipendente, ha deciso di pagare i 70 mila dollari di spese ospedaliere. A riferirlo è stato il Sunday Mirror che ha riportato le parole di una fonte vicina alla cantante.

LEGGI ANCHE:  Venom sabotato dai fan di Lady Gaga?

Gaga si sente malissimo per quello che è successo a Ryan e vuole assicurarsi che sia accudito. Lo adora e sarà per sempre in debito con lui per il suo coraggio. Voleva anche risarcirlo per il lavoro perso e gli ha augurato una pronta guarigione

Lady Gaga è in questo momento impegnata a Roma (qui le immagini del suo arrivo), per le riprese del nuovo film di Ridley Scott, Gucci nel quale interpreterà Patrizia Reggiani, ex compagna di Maurizio Gucci.

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.