Yorgos Lanthimos dirigerà Frankenstein al femminile con Emma Stone

Yorgos Lanthimos dirigerà Poor Thing, una rivisitazione al femminile di Frankenstein e che vedrà come protagonista Emma Stone

yorgos lanthimos, emma stone
Condividi l'articolo

Squadra che vince non si cambia. Dopo l’enorme successo del suo ultimo film, La Favorita (qui la nostra recensione), Yorgos Lanthimos ha deciso di chiamare nuovamente Emma Stone per il suo prossimo lavoro. Si tratta di Poor Thing, una rivisitazione al femminile di Frankenstein, tratta da un romanzo di Alasdair Gray del 1992 e ispirato al capolavoro di Mary Shelley.

La sinossi ufficiali racconta di Bella Baxter, una donna emancipata, annegata per sfuggire al marito violento. Tuttavia ma un chirurgo ha rimosso il cervello del feto che portava in grembo e l’ha messo nel suo cranio, rianimandola. Bella ora è rinata, ma ha l’età mentale di un bambino. Per scappare da un matrimonio combinato uccide il promesso sposo c e poi si da alla fuga insieme a un losco avvocato, col quale viaggia per tutto il mondo. Man mano che il suo cervello matura, Bella sviluppa una coscienza sociale, ma le sue nuove nozze vengono interrotte quando il suo legittimo marito, il generale Sir Aubrey Blessington, si ripresenta.

LEGGI ANCHE:  Le 20 cose che (forse) non sapete su La La Land

Un plot che potrebbe davvero esaltare le atmosfere dark e a volte esagitate alle quali Yorgos Lanthimos ci ha abituato negli anni. La sceneggiatura del film è stata scritta a 4 mani dal regista greco e da Tony McNamara, con cui aveva già collaborato in occasione de La Favorita.

Che ne pensate? Vi attira questa rivisitazione di un capolavoro come Frankenstein?

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.Com per altre news, aggiornamenti e recensioni in anteprima sul mondo del Cinema, delle Serie TV e dei Videogiochi!