Naughty Dog: un nuovo gioco in sviluppo (e non è The Last of Us 3)

Cosa bolle in pentola in casa Naughty Dog?

The Last of Us
Condividi l'articolo

Che cosa sta preparando Naughty Dog?

Se c’è una notizia per la quale entusiasmarsi, se siete appassionati di videogiochi, è quella di un nuovo progetto Naughty Dog. Sembra infatti che la casa di Uncharted e The Last of Us stia preparando qualcosa di nuovo, completamente nuovo: non si tratterà di un sequel della saga di Ellie (che già sarebbe una notizia eclatante).

IGN riporta che due dipendenti della casa americana sarebbero stati promossi, con tanto di annuncio sui propri profili Linkedin, e messi al lavoro appunto su di un nuovo misterioso progetto, ancora senza titolo. Si parla di Vinit Agarwal Richard Cambier, game designer ora diventati rispettivamente vice director e director del nuovo gioco.

Queste due promozioni sono avvenute alla fine del 2020. Nel frattempo la Naughty Dog ha provveduto ad aumentare il proprio organico, assumendo fino a trenta nuovi dipendenti. Non sembra però che Neil Druckmann, responsabile di tutti gli ultimi titoli Naughty Dog, vi sarà coinvolto.

LEGGI ANCHE:  The Last of Us Day: Naughty Dog annuncia la giornata dedicata al gioco

Infatti lo sviluppatore e autore, nome centrale della casa fin dai tempi di Jak 3, è al momento impegnato su più fronti, sempre legati a The Last of Us o ad Uncharted. Questo porta a pensare che si tratterà forse di un progetto minore, un DLC legato magari ai titoli già editi, con approfondimenti sui personaggi secondari. Non resta che aspettare.

Fonte: IGN

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Gioca, la Scimmia fa.

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.