Eminem avrebbe “previsto” Capitol Hill secondo i fan [VIDEO]

Eminem ha avuto una sorta di "visione" di Capitol HIll

Eminem
Credits: EminemMusic / YouTube
Condividi l'articolo

I fan di Eminem pensano che il video di We Made You anticipi gli eventi di Washington

Non solo i Simpson: sembra che anche Eminem sia riuscito in qualche modo ad anticipare l’assalto a Capitol Hill del 6 gennaio, già l’evento più importante dell’anno e che sta facendo discutere tutti. Beninteso: Eminem non ha previsto chiaramente gli avvenimenti in sé, ma è in qualche modo riuscito a costruirne una visione pre-datata.

Lo ha fatto nel video del singolo We Made You (che potete rivedere qui sotto), risalente al lontano 2009. Tempi non sospetti, quando anche solo la possibilità della presenza di un Donald Trump alla Casa Bianca pareva fantascienza. E come potete vedere, non è questo l’aspetto che si ritrova nel video.

Più che prevedere l’assalto in sé, infatti, Slim Shady sembra aver avuto in qualche modo la capacità di mettere in scena la presa di un ufficio pubblico da parte di Jake Angeli o di qualcuno di molto simile. Per dirla papale papale: una sfilza di persone mascherate e grottesche in un luogo istituzionale.

LEGGI ANCHE:  Eminem: The Real Slim Shady e il prezzo dell'originalità
Eminem – We Made You, 2009

Come in molti altri suoi video, del resto, Eminem non perde occasione di realizzare una serie di parodie e scene surreali, che scherzano in maniera sia leggera che pesante. Vediamo prese in giro di Star Trek, di Elvis Presley ed Amy Winehouse, del videogioco Guitar Hero e di Bret Michaels dei Poison.

Questo per dire che la scena, che ci ricorda molto gli assalitori pro-Trump e seguaci di QAnon all’interno del Campidoglio, è solo casualmente simile alle immagini che abbiamo visto più volte in questi giorni. Anche se lo “spirito” anarchico che la anima non sembra essere troppo distante.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Sente, la Scimmia fa.